08 Ottobre 2022

“S.O.S. Catania, Soluzioni Occasionali per Senzatetto a Catania”, lunedì la presentazione dei progetti

“S.O.S. Catania, Soluzioni Occasionali per Senzatetto a Catania”, lunedì la presentazione dei progetti

Si è svolto dal 26 al 30 Settembre 2022 “S.O.S. Catania, Soluzioni Occasionali per Senzatetto a Catania”, un workshop di progettazione che accende i riflettori sul fenomeno dei senzatetto nel territorio di Catania.

Asec Trade S.r.l.

I partecipanti hanno avuto modo di cimentarsi in un progetto di rigenerazione di piazza Lanza a Catania, introducendo servizi e dotazioni utili a tutti e una struttura multifunzionale che serva anche da supporto occasionale per i clochard. I progetti saranno presentati lunedì 10 ottobre, nel corso di una giornata di approfondimento sul tema, che aprirà i lavori alle ore 9.30 con una tavola rotonda a Palazzo della Cultura (Auditorium Concetto Marchesi).

Il workshop di progettazione è stato realizzato dalla sinergia tra il PON Metro Catania, il Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura (Dicar) dell’Università di Catania, l’Ordine e la Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Catania, l’Ordine e la Fondazione degli Ingegneri della Provincia di Catania. Un’iniziativa che ha visto la collaborazione della community “Città Accessibili a Tutti”, dell’Istituto Nazionale di Urbanistica INU e il patrocinio del Comune di Catania, del Centro Nazionale di Studi Urbanistici (CEnSU), dell’Istituto Nazionale di Urbanistica INU e dell’INU, sezione SICILIA. Al workshop hanno dato un contributo anche le associazioni CittàInsieme, Croce Rossa Italiana di Catania, Insieme onlus, Legambiente Catania e Officine Culturali.

L’iniziativa rientra nelle attività del progetto “S.O.S. Catania – Soluzioni Occasionali per Senzatetto a Catania” – ideato e curato dall’arch. Gaetano Manuele – che promuove strategie e soluzioni che possano soddisfare i principali bisogni del vivere umano in ambito urbano. I quattro progetti prodotti dai relativi gruppi, formati da studenti e professionisti con competenze diverse ma complementari, hanno affrontato il tema con soluzioni originali e diverse fra loro.

Il programma di lunedì prevede gli interventi di: Fabio Finocchiaro (direttore Politiche Comunitarie del Comune di Catania, Catania – Organismo intermedio PON Metro); Enrico Foti (direttore Dicar); Giuseppe Messina (segretario e referente governo del territorio Ordine Architetti PPC di Catania); Mauro Scaccianoce, presidente Ordine Ingegneri di Catania); Eleonora Bonanno (presidente Fondazione Architetti PPC di Catania); Filippo Di Mauro (presidente Fondazione Ingegneri di Catania). Seguirà una tavola rotonda su “Fragilità e spazio pubblico”, cui prenderanno parte anche Biagio Bisignani (direttore Ufficio Urbanistica del Comune di Catania); Paolo La Greca (professore Ordinario di Urbanistica Unict); Gaetano Manuele (ideatore e coordinatore S.O.S. Catania); Sebastiano D’Urso (responsabile per il progetto del Dipartimento Dicar Unict).

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione