01 Maggio 2022

Caltanissetta, gli alunni dell’istituto comprensivo “A. Caponnetto” a scuola di archeologia

Caltanissetta, gli alunni dell’istituto comprensivo “A. Caponnetto” a scuola di archeologia

Hanno visitato il locale Museo archeologico, guidati dalla docente e vice presidente regionale di SiciliAntica.

Asec Trade S.r.l.

Durante il percorso di visita, che ha consentito agli studenti di conoscere, attraverso i reperti archeologici esposti nelle vetrine, l’evoluzione storica della città di Caltanissetta e del suo territorio dalla Preistoria all’età romana, i discenti hanno partecipato a una vera e propria “caccia al vaso”, alla ricerca delle ceramiche greche da loro stessi disegnate e decorate nel corso di uno dei cinque incontri teorici seguiti nei mesi di ottobre e novembre e che hanno permesso agli studenti di esplorare il mondo degli archeologi e, nel contempo, di conoscere ed apprezzare lo straordinario patrimonio culturale del territorio nisseno, attraverso lo studio dei principali siti archeologici.

La visita fa parte del progetto “A scuola di Archeologia: conosciamo e tuteliamo il patrimonio culturale di Caltanissetta”, al quale hanno partecipato gli alunni delle classi prime della scuola media “G. Verga” (20 e 21 aprile) e delle classi quarte e quinte della scuola primaria “A. Caponnetto”, accompagnati dai loro insegnanti (Piera Piazza, Giovanna Napoli, Maria Palermo, Crocifissa Palermo, Ornella Cancemi, Paola Giammusso, Antonella Lattuca, Arianna Anello, Ivana Stringi, Simona Marotta, Rosaria Cammalleri, Egizia Palmeri, Sonia Maira, Sonia Arengi, Patrizia Chiantia, Clelia Manganaro, Adriana Campione, Simona Passare, Patrizia Rando, Gaetana Altovino, Stefania Gruttadauria, Maria Sciabbarrasi, Patrizia Scarlata, Concetta Giambri, Maria Teresa Iacuzzo, Antonella Terrasi, Maria Finocchiaro) e guidati da Simona Modeo, docente referente del progetto e vicepresidente regionale di SiciliAntica e da Stefania D’Angelo, presidente della sede nissena di SiciliAntica.

Il dirigente scolastico, Maurizio Lomonaco, presenziando alle visite didattiche, ha espresso grande soddisfazione per il successo dell’iniziativa, auspicando che il progetto possa essere realizzato anche negli anni a venire. Al termine delle visite, al dirigente scolastico, ai docenti accompagnatori e agli alunni è stata consegnata in omaggio una copia della prestigiosa rivista Archeologia Viva contenente un interessante articolo sulle aree archeologiche del territorio nisseno.

Pierpaolo Lucifora

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione