20 Aprile 2022

A Librino scoperto un salotto della droga

A Librino scoperto un salotto della droga

A Librino uno spacciatore di droga è stato incastrato dai Carabinieri della Stazione di Fontanarossa. 

Asec Trade S.r.l.

La casa era un posto accogliente per i tossicodipendenti che in tutta tranquillità e lontano da occhi indiscreti potevano consumare la droga acquistata lontano da occhi indiscreti. La scelta era tra crack e cocaina. L’abitazione, all’interno di un condominio, era attorniata da un sistema di videocamere da dove un 20enne controllava, attraverso un monitor le vie d’accesso, in modo da sapere con anticipo l’arrivo delle forze dell’ordine.

I Carabinieri però sono arrivati in borghese ed hanno sorpreso l’uomo con la sua compagna e altri due uomini, un 25enne e un 40enne sull’uscio di due appartamenti attigui. Dai controlli, effettuati dopo alcuni momenti concitati, sono stati trovati 2 grammi di cocaina, 8 di crack e 1837 euro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio. Rivenuti inoltre dei bilancini di precisione, l’occorrente per il confezionamento e due radio ricetrasmittenti, utilizzati dagli spacciatori per comunicare tra loro. Trovati, infine, 18 catalizzatori per autovettura oggetto di furto, due gruppi ottici posteriori di una Smart ed una sega elettrica a batteria.

L’autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto del 20enne, disponendone altresì la sottoposizione agli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico, in un’abitazione diversa da quella dove si è consumato il reato.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.