25 Marzo 2022

Omicidio Licodia Eubea: due condanne e un’assoluzione

Omicidio Licodia Eubea: due condanne e un’assoluzione

Nelle campagne di Licodia Eubea spararono ai fratelli Carmelo e Giuseppe Destro, che morì nell’agguato. Arrivano due condanne e un’assoluzione per insufficienza di prove.

Sebastiano e Nuccio Nunzio Montagno (padre e figlio) sono stati condannati in primo grado a 30 anni (escluse le circostanti aggravanti) dalla Corte d’Assise di Catania per l’omicidio di Giuseppe Destro e tentato omicidio di Carmelo Destro, che scampato all’agguato morì successivamente per cause naturali. La Corte presieduta da Enza Di Pasquale e giudice a latere Anna Scirè, ha, invece assolto per insufficienza di prove Salvatore Montagno.

Il 26 febbraio del 2018 i fratelli Destro, originari di Maniace, sono vittima di un agguato nelle campagne di Licodia Eubea. Le indagini, coordinate dalla Procura di Caltagirone, portano all’arresto dei tre uomini giudicati dalla Corte d’Assise di Catania..

Sebastiano e Nunzio Nuccio Montagno , assistiti dall’avvocato Massimo Alì, sono stati anche condannati a risarcire le parti civili, assistiti dagli avvocati Katia e Concetta Ceraldi, che dichiarano: “Ci riteniamo giuridicamente soddisfatte dalla sentenza dell’eccellentisima Corte d’Assise di Catania in una vicenda altamente dolorosa per i familiari dei loro congiunti Carmelo e Giuseppe Destro. Con riferimento alla perte della sentenza che assolve l’imputato Salvatore Montagno – continuano gli avvocati delle parti civili – aspetteremo il deposito delle motivazioni per valutare se appellare la Sentenza“.

Per le Parti civili è stata stabilita una provvisionale di 50 mila euro ciascuno.

 

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.