02 Marzo 2022

Belpasso: martedì 8 marzo si scende in piazza Sant’Antonio per dire NO alla guerra

Belpasso: martedì 8 marzo si scende in piazza Sant’Antonio per dire NO alla guerra

Da Nord a Sud, l’Italia si mobilita contro la guerra in Ucraina. Anche Belpasso scenderà in piazza e lo farà in una giornata significativa, martedì 8 marzo.

Asec Trade S.r.l.

<< Bisogna stare uniti, bisogna ritrovarsi e manifestare per condividere quei temi che sono fondamentali per l’essere umano: la pace, dire no alla guerra e no alle armi, i diritti dei bambini >> ha dichiarato il sindaco, Daniele Motta confermando l’iniziativa.

Tutte le scuole del nostro territorio, su iniziativa del Comune di Belpasso – assessorato all’Istruzione retto da Fiorella Vadalà, con il coordinamento dei dirigenti scolastici, si daranno appuntamento alle ore 9.30 da piazza S. Antonio a Belpasso.

Uniti dietro un simbololico striscione NO ALLA GUERRA, il corteo avanzera’ verso la villa Comunale di Belpasso dove ci si soffermera’ per alcuni interventi.

Tra i protagonisti gli studenti e le insegnati delle scuole: “Giovanni Paolo II” di Piano Tavola, “Nino Martoglio”, “Madre Teresa di Calcutta” di Belpasso nonché il “Francesco Redi” e l’Ist.paritario “Insieme per il domani”.

Al corteo sono invitati tutti coloro i quali che a vario titolo volessero partecipare: studenti universitari, genitori, associazioni, enti, singoli cittadini o gruppi organizzati.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione