07 Febbraio 2022

San Cristoforo, gli allacci all’Enel erano abusivi

San Cristoforo, gli allacci all’Enel erano abusivi

I Carabinieri della stazione di Catania Piazza Dante, coadiuvati dai colleghi del Reggimento “Sicilia”, hanno realizzato un servizio di controllo nel popolare quartiere catanese di San Cristoforo finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa.

Asec Trade S.r.l.

Nel corso del servizio i militari, supportati dall’intervento specialistico dei tecnici della “Enel Distribuzione S.p.A.”, hanno effettuato alcune verifiche su alcuni obiettivi che evidenziavano discrasie con i dati desumibili dagli elaborati tecnici acquisiti presso la centrale elettrica.

In particolare, tra le altre, i militari hanno effettuato l’accesso nelle rispettive abitazioni di due uomini di 56 ed 83 anni, site rispettivamente in via Del Principe ed in via Quartiere Militare, nonché di una donna di 47 anni residente in via Grimaldi, denunciandoli tutti per furto aggravato avendo i tecnici dell’Enel riscontrato l’abusivo allaccio dell’impianto elettrico delle loro case alla rete pubblica, tra l’altro con collegamenti privi dei basilari requisiti di sicurezza con pericolo per gli stessi fruitori.

Numerosi i posti di controllo effettuati nei punti nevralgici del quartiere, a seguito dei quali sono state identificate 35 persone e controllati 22 veicoli, comminando sanzioni al C.d.S. per un totale di 3463,00 euro (in particolare, per la guida di veicoli privi di copertura assicurativa e il mancato utilizzo dei caschi a bordo dei motocicli).

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione