28 Novembre 2021

Caso Ossino: inizia il processo a Messina

Caso Ossino: inizia il processo a Messina

Prima udienza a Messina per l’ex giudice di Catania Maria Fascetto Sivillo, accusata di abuso d’ufficio, diffamazione e calunnia a danno della famiglia del cantante neo melodico Alessio Ossino.

Asec Trade S.r.l.

Di seguito la nota di uno dei legali della famiglia Ossino, Alessandro Scuderi.

“Giorno 1 dicembre prossimo presso il tribunale penale di Messina in composizione collegiale ( tre giudici ) si celebra la prima udienza istruttoria del processo a carico della ex giudice del tribunale civile di Catania sezione esecuzioni immobiliari per i reati di abuso di ufficio, diffamazione e calunnia aventi quali persone offese: Scuderi Carmela, Ossino Vincenzo e Ossino Alessio Carmelo.

La famiglia Ossino Scuderi e’ difesa dagli avuti Alessandro Scuderi del foro di Siracusa dalla avv.ssa Chiara Domenica Matraxia del foro di Catania e dall’avvocato Silvestre del foro di Messina. La ex giudice e’ difesa dall’avv. Carlo Taormina . La prossima udienza di giorno 1 dicembre e’ stata fissata per sentire le persone offese una volta superate tutte le questioni preliminari procedurali.

La vicenda ebbe inizio  da una procedura esecutiva caratterizzata da numerosi abusi che sono sfociati nella emissione della Sentenza nel 2019 in pendenza di una istanza di ricusazione del giudice Fascetto la quale non Avrebbe pertanto potuto emettere sentenza in quanto il Presidente del tribunale civile di Catania aveva ordinato la restituzione del fascicolo. Inoltre durante gli anni della procedura esecutiva immobiliare la ex giudice avrebbe diffamato e accusato falsamente Ossino Alessio Carmelo
Ossino Vincenzo con affermazioni gravi e offensive del decoro e della onorabilità . Per questi motivi la
Procura della repubblica di Messina ha rinviato a giudizio la imputata e chiesto che si celebrasse questo Processo”.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione