09 Ottobre 2021

Caltagirone: dagli arresti domiciliari perseguitava la sua ex via social

Caltagirone: dagli arresti domiciliari perseguitava la sua ex via social

Un pregiudicato di 31 anni di Caltagirone, dagli arresti domiciliari per un’aggressione alla sua ex di 24 anni, continuava a perseguitare la donna attraverso il cellulare e social network.

Asec Trade S.r.l.

L’uomo, in parecchie occasioni, dopo essere stato posto agli arresti domiciliari per aver aggredito la sua ex, ha iniziato a perseguitare la donna con continue telefonate. Nelle ultime conversazioni, l’uomo le aveva chiesto di ritirare la denuncia nei suoi confronti. A fronte del rifiuto della donna il suo atteggiamento è diventato violento tanto da arrivare ad esplicitare continuamente delle minacce di morte. Sul suo profilo Facebook, l’uomo poi ha scritto una serie di messaggi minacciosi: “E non finisce qua, chi ride piange dopo”.

Il giudice, viste le evidenti prove ha diposto l’arresto nel carcere di Caltagirone dell’uomo.

 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione