01 Ottobre 2021

Sospensione manutenzione verde Torre del Grifo, Le Mura: “Non ne so nulla”, ma…

Sospensione manutenzione verde Torre del Grifo, Le Mura: “Non ne so nulla”, ma…

L’amministratore unico del Calcio Catania, Nico Le Mura, afferma di non sapere nulla della sospensione, da parte della Pia Green, della manutenzione del verde a Torre del Grifo e del manto erboso dello stadio Angelo Massimino. Da Pia Green confermano la diffida e annunciano di aver trovato un accordo per continuare a lavorare.

Asec Trade S.r.l.

Una diffida inviata il 24 settembre dalla Pia Garden (di cui questa redazione è in possesso) il Calcio Catania afferma di  non saperne nulla. Lo fa tramite il suo amministratore unico Nico Le Mura. “Non mi risulta nulla di tutto ciò – afferma  Nico Le Mura, contattato telefonicamente da freepressonline – .Ho fatto controllare le Pec  e non ci è arrivata nessuna diffida da parte della Pia Green. Ho anche visto stamattina il titolare dell’azienda e abbiamo parlato tranquillamente”. L’Amministratore Le Mura, inoltre, dice: “La cifra da voi riportata di 265mila euro per un arretrato di 7 mesi è assurda. Sarebbe una cifra fuori dal mercato. Nemmeno la Juve o l’Inter pagano queste cifre per dei servizi di giardinaggio”.

La proprietà della Pia Green, a freepressonline conferma la l’esistenza di un contenzioso con il Calcio Catania e la sussistenza della diffida. Dall’azienda ci riferiscono che: “Abbiamo avuto questa mattina un incontro con Le Mura. Abbiamo rimodulato il debito, in quanto l’Amministratore del Calcio Catania ci ha annunciato l’ingresso di nuovi soci”.

 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione