01 Ottobre 2021

Belpasso, la Mela di AISM scende in piazza

Belpasso, la Mela di AISM scende in piazza

Dono Day: in supporto della campagna di ricerca riparte la vendita delle mele e le attività di AISM. Si scende in piazza prenotando un sacchetto o un cartone di mele a partire da oggi sino al 4 ottobre.

“Facciamo sparire la sclerosi multipla”, questo lo slogan scelto per promuovere la campagna solidale “la Mela di AISM 2021”. Nel comprensorio belpassese stamane sono stati allestiti due stand rispettivamente presso Piazza Stella Aragona (Borrello) ed antistante l’Info Point della Pro Loco di Belpasso in Via del Fercolo. Sarà possibile acquistare i sacchetti di mele rosse, verdi e gialle da 1,8 kg ciascuno al prezzo simbolico di 9 euro o effettuare una donazione volontaria rivolgendosi ai volontari in loco.

Asec Trade S.r.l.

Stand Volontari Pro Loco di Belpasso presso Via del Fercolo. Sarà possibile donare dalle 9:00 alle 13:00 sino al 4 ottobre.

L’evento è stato promosso dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla con il patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso e l’aiuto dello Chef Alessandro Borghese, da tempo testimonial si batte per la ricerca scientifica.

100 Sezioni Provinciali, 10mila volontari e centinaia di migliaia di sostenitori: questi i numeri di AISM, che ogni giorno s’impegna per dare a tutte le persone con sclerosi multipla e alle loro famiglie un supporto a 360 gradi per una vita di qualità. L’impegno di AISM si sviluppa in tre ambiti determinanti per le persone con sclerosi multipla (SM):

  • promuovere ed erogare servizi a livello nazionale e locale;
  • rappresentare e affermare i diritti delle persone con SM;
  • sostenere e promuovere la ricerca scientifica.

Ricordiamo che è possibile donare anche accedendo al sito internet sostienici.aism.it acquistando “regali solidali” o sostenendo la campagna 5×1000 alla ricerca sclerosi multipla.

 

Ultimo aggiornamento

Chiara Lucia Germenà

Chiara Lucia Germenà

Chiara Lucia Germenà (OdG Sicilia N^ 177881). Classe 1996. Giornalista e Dott.ssa in “Lingue e Letterature Comparate”. Appassionata di cultura e spettacolo: “Se non mi trovi cercami a Teatro”.