12 Agosto 2021

Muore Nino Milazzo, maestro di giornalismo

Muore Nino Milazzo, maestro di giornalismo

Lutto nel giornalismo in Sicilia. A 91 anni si è spento a Catania Nino Milazzo, per anni protagonista della vita della città, raccontata con l’abilità del cronista ma anche con analisi politiche e sociali raffinate e approfondite.

Asec Trade S.r.l.

Nella sua carriera Milazzo ha lavorato anche alla vice direzione del Corriere della Sera e dell’Indipendente e diretto le principali testate giornalistiche di Catania, (‘La Sicilia’ e ‘Telecolor’), formando decine di giornalisti. Tra i suoi ultimi incarichi c’è quello di presidente del teatro Stabile di Catania.

«Maestro di giornalismo, intellettuale raffinato, Nino Milazzo ha raccontato oltre mezzo secolo di storia con competenza, acume e passione. La Sicilia perde oggi una delle sue “firme” più autorevoli, un uomo di cultura che ha dedicato energie e impegno non solo nella formazione di tanti cronisti di razza ma anche alla guida del Teatro Stabile di Catania». Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che esprime ai familiari dello scomparso il cordoglio personale e del governo regionale.

Il sindaco Salvo Pogliese con la giunta e il consiglio comunale esprime e partecipa il cordoglio della Città di Catania  per la scomparsa del giornalista Nino Milazzo, autentico interprete di un’informazione libera e coraggiosa che si è riuscita ad affermare anche in ambito nazionale tra le prime firme. Nonostante il raggiungimento di valorosi traguardi
professionali, Nino Milazzo, il Direttore come tutti lo chiamavano, mantenne saldo il suo attaccamento alla Sicilia e alla sua Catania, che negli ultimi trent’anni lo videro protagonista sia con prestigiosi ruoli nell’informazione locale che nell’impegno sociale e culturale, da ultimo alla guida del Teatro Stabile, di cui fu presidente in un periodo particolarmente delicato. Un ruolo di servizio che seppe interpretare con speciale rettitudine e particolare equilibrio nell’interesse dell’istituzione culturale e della tradizione teatrale siciliana. Per esprimere la gratitudine di tutta la comunità catanese a Nino Milazzo, il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore Barbara Mirabella hanno disposto che in tutti gli spettacoli e gli eventi di stasera di Summer Fest 2021 venga osservato un minuto di silenzio.

 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione