06 Agosto 2021

Bronte, rinvenuto ordigno Seconda Guerra Mondiale

Bronte, rinvenuto ordigno Seconda Guerra Mondiale

In Contrada Grappidà nel territorio del comune di Bronte è stato rinvenuto un ordigno di fabbricazione tedesca risalente alla Seconda Guerra Mondiale.

 

I Carabinieri del Nucleo Artificieri Antisabotaggio del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale, nella tarda mattinata, sono intervenuti in Contrada Grappidà del comune di Bronte a supporto dei colleghi della Stazione di Maniace.

In particolare gli specialisti sono stati attivati a seguito del rinvenimento di un ordigno bellico risalente al secondo conflitto mondiale, una mina anticarro di fabbricazione tedesca modello “Tellermine 35”, in pessimo stato di conservazione.

L’area, solitamente battuta da specialisti nella raccolta di funghi, è stata sottoposta ad un preliminare controllo il cui esito invero, alla distanza di circa 20 metri dall’ordigno già individuato, ha consentito il ritrovamento addirittura di un’ulteriore mina dello stesso modello.

L’intera area, fino al definitivo intervento dei militari del 4° Reggimento Genio Guastatori di stanza a Palermo che decideranno sull’eventuale brillamento in loco od al disinnesco degli ordigni, è stata sottoposta a perimetrazione per impedire l’accesso ai curiosi.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione