05 Agosto 2021

Covid, dal 6 agosto nei musei civici e nelle biblioteche si entra solo con il green pass

Covid, dal 6 agosto nei musei civici e nelle biblioteche si entra solo con il green pass

In ottemperanza alle disposizioni governative vigenti (DL n. 105 del 23 luglio 2021), da venerdì 6 agosto 2021 per accedere ai musei civici, alle mostre e alle Biblioteche comunali, è obbligatorio che i visitatori esibiscano il Green Pass corredato da un valido documento di identità.

Asec Trade S.r.l.

Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

Rimangono inoltre in vigore le prescrizioni di sicurezza anti-Covid: per l’ingresso è necessaria la misurazione della temperatura ed è obbligatorio indossare una mascherina.

All’inizio del percorso museale è inoltre posizionato dispenser di gel igienizzante, mentre le sale hanno una capienza contingentata nel rispetto della distanza fisica prevista per la sicurezza dei visitatori.

Analoghe disposizioni valgono per accedere alle Biblioteche comunali e a tutti i suoi servizi da venerdì è  obbligatorio esibire la Certificazione verde Covid-19 (Green Pass), in versione cartacea o digitale. La verifica della validità del Green Pass sarà effettuata dagli operatori all’ingresso della biblioteca mediante scansione del QR code e chi non risulterà provvisto di un certificato valido non potrà accedere ai locali e ai servizi di front office, prestito, accesso a scaffale, consultazione, studio. Per la sola restituzione dei prestiti è attivo lo sportello per i rientri posto all’ingresso della biblioteca ( seconda porta a destra rispetto al cancello di ingresso) dove sarà possibile consegnare i materiali senza dover entrare e, quindi, senza l’obbligo di mostrare il Green Pass.

Si ricorda che secondo le disposizioni normative a oggi, per ottenere il
Green Pass occorre:
a) aver ricevuto almeno la prima dose del vaccino
b) essere guariti dal Covid-19 negli ultimi 6 mesi
c) aver effettuato un tampone rapido antigenico negativo nelle ultime 48h

il documento è possibile richiederlo:

– collegandosi al sito   https://www.dgc.gov.it/web/ tramite Spid, tessera
sanitaria o carta d’identità elettronica,  tramite la app Immuni, tramite la app IO, tramite il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, richiedendone copia al proprio medico di famiglia, al pediatra o in farmacia.

L’Amministrazione Comunale confida nella collaborazione dell’utenza per l’applicazione delle nuove misure di sicurezza, dettate per tutelare la salute di tutti.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione