20 Luglio 2021

La moda siciliana protagonista di Etna fashion Weekend a San Gregorio

La moda siciliana protagonista di Etna fashion Weekend a San Gregorio

«Riconoscimenti raccontando la Sicilia migliore».

Asec Trade S.r.l.

La prestigiosa manifestazione, unica nel suo genere prodotta da Aurelio Puglisi e diretta artisticamente dalla dottoressa Conci Gulino dello Studio Runway Communication, presentata brillantemente da Andrea Schillirò e Paola Parisi si è tenuta a San Gregorio di Catania, la scorsa domenica.
Protagonista della serata la gente e la moda siciliana con le sue eccellenze valorizzate dall’atmosfera creata dal mosaico del sagrato della chiesa dell’Immacolata e dalla perfetta organizzazione della Runway Communication sempre pronta a promuovere il territorio e a trattare importanti tematiche sociali. Tra una sfilata e l’altra, che ha visto anche la partecipazione del fashion designer Pietro Paradiso arrivato direttamente dal Festival del Cinema di Cannes dove ha presentato la sua ultima collezione, sono stati consegnati riconoscimenti ad aziende siciliane e ad illustri e noti ospiti che con le loro attività, il loro impegno artistico, cinematografico, scientifico, culturale e giornalistico hanno dato lustro alla Sicilia e portato la Sicilia nel mondo.
Durante la manifestazione si sono alternati momenti di cultura, arte, medicina, spettacolo ma non è mancato come nelle edizioni precedenti il tema sociale con la presenza di Telethon ed il suo coordinatore provinciale dottor Maurizio Gibilaro che ha ricevuto dalle mani di Conci Gulino il mega assegno con la somma destinata alla Ricerca per le Malattie Genetiche Rare.
L’evento è stato ppatrocinato dal Comune di San Gregorio di Catania, dall’assessore al Turismo e Spettacolo Giovanni Zappalà.

Ultimo aggiornamento

Daniele Lo Porto

Daniele Lo Porto

Daniele Lo Porto (OdG Sicilia N^ 50259) Classe 1959. Giornalista professionista dal 1992. Sono stato capo dell'Ufficio stampa della Provincia regionale di Catania e redattore di Telecolor. Dal 1984 corrispondente del Giornale di Sicilia, dal 2020 di Tgs e di Freepressonline. Nel 2008 nominato Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.