21 Giugno 2021

Ghost bike Joshua liberata dal cartellone abusivo

Ghost bike Joshua liberata dal cartellone abusivo

Il cartellone pubblicitario messo davanti alla ghost bike in memoria di Joshua La Rosa era illegale, ed e’ stato subito rimosso per ordine del comune di Catania.

Asec Trade S.r.l.

Esultano le associazioni civiche e di ciclisti che avevano segnalato il cartellone pubblicitario messo davanti la ghost bike in memoria di Joshua La Rosa in via Passo Gravina, ucciso,  da un’auto guidata da una signora, su cui si sono concentrate le indagini degli inquirenti per fare luce sull’accaduto. Il cartellone pubblicitario era illegale ed è stato prontamente eliminato dal Comune di Catania.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.