19 Giugno 2021

V Municipio Catania: Musumeci (Italexit) presidente Prima commissione

V Municipio Catania: Musumeci (Italexit) presidente Prima commissione

Venerdi 18 giugno con voto unanime dei consiglieri presenti in prima commissione è stato eletto presidente  Santo Musumeci che subentra al dimissionario Gianluca Guarrera.

Asec Trade S.r.l.

“Ringranzio il presidente Guarrera per il lavoro svolto a partire dal 2018” sono le prime parole del nuovo presidente Santo Musumeci che sottolinea lo stile che lo ha caratterizzato nella conduzione, sempre attenta alle istanze dei cittadini e degli altri consiglieri.

Santo Musumeci, eletto nel 2018 nel M5S che abbandonò 2 anni dopo, con l’hashtag #ionontradiscodimatteo in seguito alla scarcerazione di massa dei mafiosi e alla diatriba tra il ministro Bonafede e il giudice Di Matteo a cui Bonafede non ha mai dato una risposta del perché non gli venne assegnata la direzione del DAP.
A luglio ha aderito a “Italexit con Paragone” costituendo il primo circolo italexit con Paragone in Italia a Catania il 15 settembre del 2020 e di cui è coordinatore provinciale di Catania.

Al consiglio del V municipio fa parte del gruppo “Cittadini Protagonisti” che rappresenta un gruppo tecnico formato dai consiglieri Guarrera (FI) e Trovato (FdI) dove ogni consigliere mantiene la propria identità politica ma che in consiglio opera in maniera unitaria per il raggiungimento degli interessi dei cittadini appunto “protagonisti” rappresentando una sorta di laboratorio politico in miniatura in cui gli interessi dei cittadini “protagonisti” prevalgono sugli interessi di bottega.

Infine un ringraziamento Santo Musumeci lo rivolge al gruppo Catania 2.0 che ha votato favorevole certamente non per motivi politici o inciuci vari, ma come riconoscimento e apprezzamento per il lavoro svolto in favore delle comunità del nostro municipio.
Centinaia di persone appartenenti a partiti diversi hanno fatto gli auguri di buon lavoro su facebook dove Santo Musumeci è sempre molto attivo e seguito.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione