25 Marzo 2021

Fast/Confsal Sicilia su assunzione dirigente AMT

Fast/Confsal Sicilia su assunzione dirigente AMT

Il segretario regionale Fast/Confsal Sicilia, Giovanni Lo Schiavo, invia alla Redazione di FreePressOnline un comunicato inerente alla reintegrazione del dirigente AMT.

Asec Trade S.r.l.

“Leggiamo in questi giorni, fra conferme e smentite, la querelle fantozziana che si è sviluppata fra il Comune di Catania, la propria partecipata (AMT S.p.A.) e il Gruppo Consiliare del M55.

Una questione paradossale, sulla quale l’Amministrazione Comunale di Catania ha il dovere di chiarire all’opinione pubblica, non fosse altro per il susseguirsi di Provvedimenti Dirigenziali adottati dall’Ufficio Risorse Umane del Comune, Ordini di Servizio e Atti d’Interpello emanati dai Vertici dell’AMT Spa, nonché, pareri discordanti fra I.N.P.D.A.P. e I.N.P.S..

Nel frattempo che la diatriba in corso possa essere definitivamente chiarita nelle sedi istituzionali preposte dagli attori in campo, dato che l’indignazione non è più sufficiente all’opinione pubblica, in quanto Organizzazione Sindacale, auspichiamo che la permanenza  dell’Ing. Vitale, Dirigente alla Produzione dell’AZIENDA METROPOLITAMNA TRASPORTI CATANIA S.P.A., possa continuare ad essere utile, nell’interesse dell’azienda e dei lavoratori dipendenti”.

F.to Giovanni Lo Schiavo

(Segretario Regionale FAST/CONFSAL SICILIA)

Ultimo aggiornamento

Anna Rapisarda

Anna Rapisarda