09 Marzo 2021

Stabilizzazione in tutta la Sicilia per i precari della sanità

Stabilizzazione in tutta la Sicilia per i precari della sanità

Il Tribunale di Messina si è espresso si esprime sulla stabilizzazione dei precari della Sanità in Sicilia. La questione è di portata nazionale.

Asec Trade S.r.l.

Il 2 marzo scorso, il Tribunale di Messina Sezione Lavoro, ha emesso una sentenza che avrà un grande impatto a livello nazionale. Il giudice Aurora La Face, ha accolto il ricorso e dichiarato l’illegittimità della decisione di un’Azienda Sanitaria. La quale aveva scelto di non procedere alla stabilizzazione dei lavoratori precari da oltre 3 anni presso lo stesso istituto in ragione della presunta carenza dei requisiti.

Grazie a questa sentenza potranno essere stabilizzati anche lavoratori già di ruolo presso altre Amministrazioni.

La questione ha portata nazionale. Il rischio era quello di migliaia di licenziamenti ed altrettanti lavoratori che dopo anni di lavoro dovevano continuare a rimanere precari o tornare ai vecchi ruoli non più ricoperti da anni.

Peraltro, in Sicilia, tale sentenza salva dal rischio “danno erariale” quei direttori generali che, invece, avevano proceduto alla stabilizzazione.

Adesso, per evitare l’instaurarsi di centinaia di contenziosi, non resta che attendere una circolare dell’Assessorato alla Salute che indichi la giusta via a quei direttori generali che, a suo tempo, non hanno proceduto alla stabilizzazione di siffatti lavoratori.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione