25 Novembre 2020

Convenzione tra Comune di Catania con Amt per realizzazione Brt 2

Convenzione tra Comune di Catania con Amt per realizzazione Brt 2

Dalla seduta odierna della Terza commissione permanente è emerso che sarà Amt ad occuparsi della realizzazione della linea Brt2 dopo aver siglato una convenzione con il Comune di Catania.

Asec Trade S.r.l.

Il percorso della linea Brt1 sarà totalmente ristrutturata con i fondi Pon metro che hanno destinato 1,5 milioni di euro iva inclusi. Pertanto saranno ripristinati i vari cordoli e le segnaletiche che indicano il percorso della linea di Amt. Questo è quanto è emerso dalla seduta odierna della Terza commissione permanente presieduta dal consigliere Bartolomeo Curia. Alla riunione erano presenti l’assessore Sergio Parisi e il presidente di Amt Giacomo Bellavia.

Curia, intervistato da freepressonline, ha sottolineato che da tempo non si parlava del progetto Brt, e che nel bilancio stabilmente riequilibrato, approvato in via definitiva, “vi è una voce che riguarda i trasporti e il diritto alla mobilità: rinnovamento Brt 1, Br 2 e Brt 5, implementazione di nuove linee. Quindi abbiamo invitato Parisi e Bellavia per essere aggiornati sui progetti. Da loro ci è stato spiegato che il progetto Brt, detto anche la Metro di superficie, avrà un’accelerazione grazie a una convenzione tra il Comune di Catania e l’Amt. Quest’ultima si occuperà di mettere in atto il progetto della Brt 2. In Giunta – riferisce Curia – sarà approvata con una delibera il documento che darà la possibilità ad Amt di essere appunto il soggetto attuatore e che dovrà predisporre il progetto. In seguito sarà messa in cantiere la line Brt 5”.

Un’ottima notizia per la mobilità sostenibile a Catania, che tramite la realizzazione di queste tre linee grazie ai fondi Pon Metro, potrà vedere alleggerito il traffico privato. Un guadagno enorme per la città in termini di abbattimento di inquinamento e aumento della qualità della vita.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.