22 Ottobre 2020

Mobilità sostenibile, Bonaccorsi (M5s): “Il Comune perderà i fondi stanziati?”

Mobilità sostenibile, Bonaccorsi (M5s): “Il Comune perderà i fondi stanziati?”

Dei fondi per la mobilità sostenibile sono stati assegnati per lo sviluppo della mobilità sostenibile. Bonaccorsi M5s: “Cosa fa il Comune di Catania?”

“Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha assegnato 137,2 milioni di euro agli enti locali per la progettazione e realizzazione di ciclovie urbane, ciclostazioni e altri interventi per la sicurezza della circolazione”, a riferirlo il consigliere del M5s Catania Graziano Bonaccorsi che nutre dubbi sull’Amministrazione comunale: “Avrà fatto richiesta per i fondi?”

“I Fondi – spiega Bonaccorsi – sono destinati alle Città Metropolitane, Comuni capoluogo di Città Metropolitane, Provincia o Regione, ai Comuni con più di 50 mila abitanti. Hanno una specifica premialità tutti quegli enti che hanno già adottato o approvato un PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile).Nella definizione delle  risorse si è inoltre considerato il principio di riequilibrio territoriale  in favore delle Regioni del Mezzogiorno”. I fondi sarebbero, secondo il bando, ripartiti in 2 anni: 51,4 milioni per l’annualità 2020 e 85,8 milioni per il 2021.

L’occasione sarebbe quindi ghiotta per il Comune di Catania per investire sulla mobilità sostenibile, che in città è rappresentata soprattutto dalla pista ciclabile del Lungomare. Le risorse, inoltre, indicate rappresentano una solida base di partenza per il settore, sia in vista dell’adozione da parte del Mit del Piano Generale della Mobilità Ciclistica quale strumento principale per la programmazione delle future risorse, sia con riferimento ai “Biciplan”, già redatti o in fase di sviluppo da parte degli Enti territoriali.

Il M5s ha però il dubbio che l’amministrazione non si sia ancora attivata a chiedere i fondi con il rischio di perdere questa opportunità. Quindi i pentastellati hanno presentato una interrogazione (primo firmatario Bonaccorsi), per sapere cosa si stia facendo.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.