23 Luglio 2020

15 anni fa la strage di Sharm el Sheikh colpiva Acitrezza

15 anni fa la strage di Sharm el Sheikh colpiva Acitrezza

Quindici anni fa, il 23 luglio 2005, in seguito ad un vile e sanguinario atto terroristico compiuto in Egitto, a Sharm el Sheikh, persero, fra gli altri, la vita tre giovani di Acitrezza e la ragazza di uno di loro: Sebastiano Conti, 34 anni, magazziniere in un ipermercato di Giarre; la moglie di Sebastiano, Daniela Maiorana, 32 anni; il fratello di Sebastiano, Giovanni Conti, 28 anni, cameramen di Rei Tv; la fidanzata di Giovanni, Rita Privitera, 25 anni, giornalista di Rei Tv.

Asec Trade S.r.l.

 

Quindici anni fa, il 23 luglio 2005, in seguito ad un vile e sanguinario atto terroristico compiuto in Egitto, a Sharm el Sheikh, persero, fra gli altri, la vita tre giovani di Acitrezza e la ragazza di uno di loro: Sebastiano Conti, 34 anni, magazziniere in un ipermercato di Giarre; la moglie di Sebastiano, Daniela Maiorana, 32 anni; il fratello di Sebastiano, Giovanni Conti, 28 anni, cameramen di Rei Tv; la fidanzata di Giovanni, Rita Privitera, 25 anni, giornalista di Rei Tv.
Nel ricordarli tutte e tutti con grande affetto, essendo stato anche un loro amico, mi soffermo un attimo su Rita, la collega giornalista, che con il suo microfono puntato dritto in avanti riusciva a superare i cordoni di polizia e carabinieri e a raggiungere l’ obiettivo da intervistare. Una donna, una giornalista preparata e determinata.
A figghia…i figghi…

Ultimo aggiornamento

Orazio Vasta

Orazio Vasta