17 Aprile 2020

Dipartimento di Chimica dona igienizzante al Comune di Catania in seguito alla richiesta del gruppo Forza Italia

Dipartimento di Chimica dona igienizzante al Comune di Catania in seguito alla richiesta del gruppo Forza Italia

Il Dipartimento di Scienze chimiche dell’Università di Catania, grazie alla disponibilità e competenza del professore Roberto Purrello, ha deciso di accogliere la richiesta sollevata alcuni giorni fa dai consiglieri comunali del gruppo Forza Italia al Comune di Catania.

Su sollecitazione del Professore Benedetto Torrisi infatti, i consiglieri avevano preparato ed inviato all’università una richiesta formale di donazione di igienizzante da distribuire agli uffici comunali rimasti operativi ed alle aree con maggior presenza di pubblico.

Asec Trade S.r.l.

La donazione verrà portata a termine in due turni settimanali differenti per un totale di 250 litri di prodotto igienizzante lavorato.

In un periodo in cui è necessario rispettare le regole imposte per il contenimento del contagio da Coronavirus ed in cui la prevenzione è sicuramente l’arma di sicurezza principale, il prodotto di questa donazione ha un ruolo molto importante in quanto può consentire al Comune di intensificare i processi di sanificazione delle proprie strutture, commentano soddisfatti i tre consiglieri che compongono il gruppo forzista catanese – Dario Grasso, Agatino Giusti, Giovanni Petralia.

Un ringraziamento sentito va all’università ed al professore Purrello che nonostante il difficile periodo che ci troviamo ad affrontare, stanno dimostrando grande sensibilità, avendo portato a termine in precedenza anche molte altre donazioni importanti a favore di diversi organi pubblici, concludono i membri del gruppo.

Il prodotto della donazione verrà consegnato oggi stesso agli organi comunali competenti che si occuperanno del frazionamento e della successiva distribuzione.

Molto soddisfatto l’assessore comunale con delega al personale Michele Cristaldi che aveva già accolto con favore l’iniziativa avviata dai consiglieri. Sarà proprio il membro della giunta Pogliese a coordinare le operazioni che porteranno alla distribuzione di tali prodotti verso gli uffici del Comune con maggiori esigenze, in quanto rimasti sempre operativi ed esposti ad un contatto con il pubblico che crescerà proporzionalmente durante le future fasi di progressiva riapertura.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione