24 Marzo 2020

Gelsomino (Italia Viva): «Garantire sicurezza in città di quanti provengono con i traghetti provenienti da Salerno»

Gelsomino (Italia Viva): «Garantire sicurezza in città di quanti provengono con i traghetti provenienti da Salerno»

Il consigliere comunale capogruppo di Italia Viva, Giuseppe Gelsomino,  esorta l’Amministrazione comunale a porre in essere gli accorgimenti necessari a garantire la sicurezza in città di quanti provengono via mare attraverso l’impiego dei traghetti in partenza da Salerno. 

Asec Trade S.r.l.

Il capogruppo di Italia Viva al Consiglio Comunale di Catania Giuseppe Gelsomino in considerazione dell’emergenza sanitaria in atto, con una nota urgente al Sindaco, ha chiesto di porre in essere ogni e più opportuna azione tesa a tutelare Catania e i suoi cittadini rispetto a quanti saranno in transito o in arrivo in queste ore in città.

In particolare tenuto conto dei fatti di queste ore e sulla base di specifiche segnalazioni ricevute dai alcuni cittadini – spiega Giuseppe Gelsomino – ho appurato che una possibile via di ingresso e transito in città di soggetti provenienti da altre regioni è offerta dai traghetti in partenza da Salerno.

Si tratta di una modalità molto utilizzata che, senza creare allarmismi, va quindi verificata e posta in assoluta sicurezza nell’interesse di tutti.

Ecco perché – prosegue l’esponente di Italia Viva – ritengo necessario che con serenità ma con la necessaria attenzione e determinazione si pongano in essere necessari e utili strumenti di controllo tanto in fase di partenza del traghetto da Salerno quanto in fase di arrivo a Catania.

Oggi più che mai – prosegue il consigliere comunale – servono verifiche e azioni che consentano di arginare nei nostri territori un virus che già al nord ha manifestato la sua “violenza”.

Su tali aspetti – conclude Gelsomino – ci aspettiamo attenzione e tempestività di intervento da parte del primo cittadino Etneo anche per il ruolo dallo stesso ricoperto in ambito metropolitano.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione