23 Ottobre 2019

Agrigento, aggressione a coppia di anziani: arrestato extracomunitario

La cronaca locale ci riporta la notizia di un’aggressione a una coppia di anziani nel tentativo di derubarli. A porre in essere la violenza è un cittadino extracomunitario di 27 anni, originario del Gambia. L’uomo è stato tempestivamente arrestato.

Asec Trade S.r.l.

Aggressione a coppia di anziani

Jagana Bubacar, di 27 anni del Gambia, è un extracomunitario senza fissa dimora che ha tentato di aggredire una coppia di anziani che abitano a Santa Elisabetta, in provincia di Agrigento.

I due si trovavano presso la Posta del comune quando sono stati aggrediti. L’uomo voleva derubarli di tutti i loro averi. La coppia ha trovato la forza di denunciare l’accaduto. Secondo quanto riporta NewSicilia.it, gli anziani hanno raccontato ai militari: “Siamo stati aggrediti da un giovane straniero! Ci hanno strattonato e malmenato. Ha tentato di rapinarci“. I segni tangibili di siffatta aggressione erano visibili sul loro corpo.

Continua dopo la foto

arresto carabinieri

Arrestato il responsabile

Subito i Carabinieri hanno avviato le ricerche e tantissime pattuglie sono partite per tentare di individuare il responsabile, fedelmente descritto dall’uomo anziano vittima dell’aggressione.

Grazie anche alle telecamere di videosorveglianza, l’extracomunitario è stato identificato e arrestato tempestivamente. Pare che proprio lui, dopo l’aggressione agli anziani, abbia girato per le strade del paese con un atteggiamento alquanto aggressivo. Allo stato attuale, si trova al carcere di Agrigento con l’accusa di tentata rapina.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione