23 Settembre 2019

Catania, incendio in appartamento: una donna accusa un malore e lascia fornelli accesi

In provincia di Catania, a Paternò, un malore per una donna stava per essere fatale. La cinquantacinquenne, mentre era in cucina, si sente male e non fa in tempo a spegnere i fornelli. Scoppia così un incendio in appartamento. I Vigili del Fuoco le salvano la vita.

Asec Trade S.r.l.

Incendio in appartamento

In Via Impallomeni, zona San Michele a Paternò, in provincia di Catania, si sfiora la tragedia. Una donna cinquantacinquenne, verso le 13.15, accusa un malore mentre era intenta a cucinare e mentre aveva, quindi, i fornelli accesi.

Dopo essere svenuta, le fiamme sono divampate sempre più bruciando anche alcuni utensili lì vicino e scatenando un vero e proprio incendio. La donna ha poi ripreso i sensi e ha iniziato a urlare una volta accortasi di quanto stava accadendo.

Continua dopo la foto

rogo in centro anziani vigili del fuoco

L’intervento salvifico dei Vigili del Fuoco

I Vigili del Fuoco, intervenuti tempestivamente, sono riusciti a domare le fiamme evitando conseguenze ben peggiori. I vicini di casa della donna, udite le urla a seguito dell’incidente domestico, li avrebbero chiamati.

La donna è stata assistita anche dal punto di vista medico da un’ambulanza che ha raggiunto l’appartamento. A seguito dell’impatto col suolo, infatti, la cinquantacinquenne riportava ferite alla testa e su diverse parti del corpo.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione