29 Agosto 2019

LinkedIn cercare lavoro 2.0: il social network alternativo

Nell’era digitale dove riusciamo a fare quasi tutto sul web, si può anche cercare lavoro tramite LinkedIn, social network di Microsoft alternativo rispetto ai classici. Scopriamo insieme a cosa serve e come può esserci utile in ambito professionale. Diciamo come prima informazione che è dedicato essenzialmente all’interazione tra persone e aziende con la possibilità per queste ultime di assumere nuovi dipendenti.

Non il classico social network

LinkedIn è un social network controllato dalla famosa azienda americana Microsoft che ha come elemento principale quello di connettere le aziende con le persone, in un modo completamente diverso da quello a cui siamo abituati su altri social come Facebook. Infatti, in questo caso, il focus è più aziendale e meno di propaganda.

Un altro interessante utilizzo è proprio a livello aziendale con connessioni dirette fra imprese e dipendenti. È proprio questa, dunque, la principale funzione: la possibilità di reclutare direttamente personale selezionando tra i vari profili gli utenti che più si avvicinano alla tipologia richiesta per abilità, conoscenze e percorso di studi.

Continua dopo la foto

linkeIn

Fonte Foto: beprime.it

Un profilo, un curriculum

Il proprio profilo su LinkedIn risulta quindi essere lo strumento principale per qualsiasi utente registrato che vuole provare a trovare un lavoro attraverso il social network. Qui la propria pagina personale funge da vero proprio biglietto da visita, un curriculum vitae online da presentare a tutte le aziende del mondo.

Fin da subito, dalla registrazione, occorrerà aggiornarlo con tutte le proprie informazioni personali, percorso di studi, abilità, le lingue conosciute, i vecchi lavori effettuati e tutta una serie di campi secondari, come ad esempio progetti di stage o scolastici portati a termine. Un vero e proprio curriculum interattivo e a tratti più completo del classico cartaceo.

Una particolarità che vorrei sottolineare è che, al contrario degli altri social, i nostri amici potranno confermare o smentire le abilità inserire da noi. Questo è un sistema per evitare che ognuno si descriva in maniera esagerata del tutto lontana dalla realtà.

Un metodo alternativo per cercare lavoro

LinkedIn, come detto, non è il classico social network per spensierati ma risulta essere uno strumento di lavoro da ogni punto di vista, sia per le aziende per la ricerca di personale qualificato e sia per noi utenti che proviamo, continuamente, a cercare lavoro, o a migliorare il nostro attuale.

Alberto contaldo

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione