09 Agosto 2019

Caltanissetta, si getta in mare per salvare la moglie: morto Michele Marotta

Caltanissetta, si getta in mare per salvare la moglie: morto Michele Marotta

Una nuova tragedia si è consumata in mare nel corso della giornata di ieri quando un uomo di 41 anni è morto per salvare la vita alla moglie. La copia si trovava nei pressi di Butera, in provincia di Caltanissetta.

Asec Trade S.r.l.

Morti in mare Caltanissetta si getta in mare

In questi giorni sono state diverse le vita spezzate in mare, basti pensare al ritrovamento del corpo di Paolo Finocchiaro o la morte di Andrea Mudò avvenuta a seguito di un malore che l’ha colpito qualche giorno prima di compiere 18 anni, mentre si trovava insieme a degli amici.

La cronaca di oggi racconta l’epilogo di una nuova morte in mare, questa volta la vittima è un uomo che aveva cercato di mettere in salvo la moglie.

Morto Michele Marotta

I fatti si sono verificati nella spiaggia di Tenutella, nel territorio di Butera, in provincia di Caltanissetta, dove Michele Marotta si trovava insieme alla moglie. La donna, mentre si trovava in acqua, è stata travolta da alcune onde che l’hanno messa in difficoltà tanto che il marito ha deciso di intervenire mentre la corrente la trascinava al largo.

Il tentativo di salvataggio dell’uomo si è trasformato in tragedia dato che Michele Marotta è riuscito a mettere in salvo la moglie, ma non se stesso annegando. A intervenire immediatamente è stato il bagnino della struttura privata dove la coppia si trovava allertando i soccorsi. Il personale medico del 118, nonostante il massaggio cardiaco, non sono riusciti a salvare l’uomo, mentre la moglie attualmente si trova ricoverata all’ospedale di Altopasso a Licata.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione