26 Luglio 2019

Ottantenne picchia la moglie a calci e pugni: missione punitiva perché non gradisce i comportamenti

La moglie stava tenendo dei comportamenti non adeguati e andava punita. Questo sarebbe stato il movente che ha spinto un uomo di 80 anni a picchiare la moglie a calci e pugni.

Ottantenne picchia la moglie

I fatti si sono verificati ad Agrigento dove un uomo di 80 anni, sposato con una donna di 47 anni extracomunitaria, ha decido di punire la moglie in modo brutale. La donna è colpevole di aver messo in atto dei comportamenti che sarebbero stati giudicati inadeguati e quindi poco graditi al marito che è partito in punizione punitiva.

Donna ferita lievemente

A intervenire per sedare la lite, come riportato da NewSicilia, sono state i vicini di casa che allarmati dalle urla della donna hanno subito chiesto l’intervento della polizia. La donna ha riportato delle ferite lievi, ma la situazione sembra esser già rientrata.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione