24 Luglio 2019

Differenze 4G e 5G: ecco tutto quello che c’è da sapere

Sono in corso i vari test pilota per provare le potenzialità della nuova tecnologia 5G che dovrebbe portare moltissime migliorie. Scopriamo, quindi, le differenze tra 4G e 5G e tutto quello che c’è da sapere. 

Asec Trade S.r.l.

Velocità e Latenza di connessione 

L’aspetto più facile da immaginare, il più atteso nonché più visibile da parte degli utenti è sicuramente quello riguardante la velocità e la latenza di connessione. Infatti, con l’aumento di tecnologia, la velocità di collegamento e il tempo di accesso ai servizi di internet miglioreranno. 

Con il 4G la capacità massima di trasferimento dati era “limitata” solamente a circa 1 Gbps, anche se a dir la verità è più che ottima per la stragrande maggioranza degli utenti considerato il loro uso standard dei servizi internet. Con l’avvento del 5G, invece, la capacità aumenterà notevolmente fino ad arrivare ad una connessione di 20 Gbps per ogni collegamento. 

Di pari passo, ma non strettamente collegate fra di loro, diminuirà di molto la latenza di connessione, ovvero il tempo di accesso ai servizi internet, arrivando quasi all’istantaneità di collegamento fra due punti. 

Le applicazioni del 5G riguardanti queste nuove migliorie sono pressoché infinite. Il fatto di poter comunicare praticamente immediatamente fra i due dispositivi, anche a distanza di migliaia di kilometri, è l’innovazione più importante di questa nuova tecnologia. Si potranno guidare, infatti, mezzi di trasporto senza problemi anche a distanza, oppure si potrà operare in qualsiasi campo attraverso uno schermo e senza la necessità di essere fisicamente in quel posto. 

Differenze 4G e 5G: modifiche strutturali 

La nascita del 5G, però, nasce da un cambiamento molto importante per quanto riguarda le infrastrutture

La vecchia tecnologia 4G si basava su varie antenne dislocate in vari punti di ogni città e interconnesse fra di loro con cavi in fibra ottica, mentre la nuova tecnologia 5G avrà sempre delle antenne dislocate in vari punti della città ma non saranno più collegate fra di loro con cavi fisici, ma il tutto avverrà in maniera wireless. Questo, ovviamente, imporrà una nuova rete di antenne poiché quelle adoperate in precedenza non saranno utilizzabili, ma non necessitando di collegamento, il dislocamento sarà meno complicato. 

Mentre, per quanto riguarda noi utenti, saremo costretti a cambiare il nostro telefono, perchè anche le antenne presenti attualmente non saranno fruibili a causa del fatto che il 5G utilizza frequenze di trasmissioni molto più alte di quelle attuali. 

5G la tecnologia del futuro 

Il 5G è sicuramente una della innovazioni migliori degli ultimi anni e aprirà infinite nuove applicazioni dal campo medico a quello ingegneristico. Occorre, però, aspettare che tutti i test pilota in corso siano pienamente completati e che diano risultati positivi. 

Ovviamente, come ogni grande cambiamento, ci sarà un costo sia per quanto riguarda gli investimenti privati e pubblici che per le infrastrutture, oltre che per ognuno di noi.

Alberto contaldo

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione