24 Luglio 2019

Catania, azienda vinicola sconosciuta al fisco scoperta dalla Guardia di Finanza

Catania, azienda vinicola sconosciuta al fisco scoperta dalla Guardia di Finanza

A Linguaglossa, la Guardia di Finanza ha scoperto un’azienda vinicola sconosciuta al fisco. Il tutto si inserisce tra le attività volte a contrastare l’evasione fiscale e l’economia sommersa.

Asec Trade S.r.l.

Azienda vinicola sconosciuta al fisco

Ad occuparsi del caso sono le Fiamme Gialle di Riposto che, nel corso della loro intensa attività di controllo economico del territorio, hanno scoperto e sottoposto a verifica un’azienda di Linguaglossa che produceva vini dell’Etna dal 2011 del tutto estranea al fisco.

Questa, infatti, operava senza alcuna dichiarazione fiscale per l’Iva e per le imposte dirette. Oltre un milione di euro è il volume d’affari complessivo dell’impresa scoperta dalla Guardia di Finanza. In totale, sembrano essere stati evasi complessivamente 220 mila euro.

Continua dopo la foto

varese favorivano permanenza Italia non regolari

Immagine di repertorio – Guardia di Finanza all’opera

Lavoratori irregolari all’interno dell’azienda

Ancora, l’attività delle Fiamma Gialle rientra tra tutte le iniziative volte a proteggere chi, onestamente, svolge la propria attività imprenditoriale nel campo vitivinicolo a dispetto di chi, invece, pone in essere azioni illegali che potrebbero anche mettere in dubbio la ‘buona fama’ dei prodotti catanesi destinati alla vendita.

Nel corso dell’operazione condotta dalla Guardia di Finanza, è emerso anche che l’azienda in questione operava mediante tre lavoratori irregolari e due ‘in nero’. In più, pare che l’imprenditore non avesse mai versato le ritenute previdenziali e assistenziali per oltre 190 mila euro.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione