15 Luglio 2019

Agrigento, spray urticante in stazione: 4 persone accusano un malore

Agrigento, spray urticante in stazione: 4 persone accusano un malore

Ad Agrigento, dei soggetti ancora non identificati e per motivi ignoti hanno spruzzato spray urticante in stazione. Quattro persone hanno accusato un malore a seguito dell’inalazione della sostanza urticante.

Asec Trade S.r.l.

Spray urticante in stazione

Nell’atrio della stazione centrale di Agrigento, verso le 12.30 di domenica 14 luglio 2019, qualcuno ha spruzzato uno spray urticante. Questo gesto ha colpito, in particolare, quattro persone che hanno iniziato ad avvertire i primi sintomi: problemi respiratori e stordimento.

Tempestivamente, dopo il soccorso, le quattro persone sono state portate in ambulanza all’ospedale di Agrigento per precauzione. Nessuno dei quattro, fortunatamente, ha avuto bisogno di un ricovero o di un intervento medico extra.

Vigili del Fuoco e poliziotti della sezione Volanti della Questura sul posto

Subito è scattato l’allarme e, sul posto, sono arrivati tempestivamente i Vigili del Fuoco e i poliziotti della sezione Volanti della Questura. Dopo aver verificato le condizioni della stazione ferroviaria, scongiurando ogni possibile rischio, i servizi sono rimasti regolarmente attivi e i treni hanno continuato, come da routine, le loro corse giornaliere.

Continua dopo la foto

stazione agrigento spray urticante

Fonte Foto: grandangoloagrigento.it – Stazione centrale di Agrigento

Telecamere di videosorveglianza per identificare gli autori

I poliziotti della sezione Volanti della Questura si sono occupati del caso cercando di identificare i presunti autori di quel gesto che ha causato non poco scompiglio e paura all’interno dei locali della stazione ferroviaria. Per agevolare le operazioni, gli agenti si potrebbero servire delle telecamere di videosorveglianza che hanno acquisito tutte le immagini di quel momento.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione