13 Giugno 2019

Esplosione mercato di Gela: la prima vittima è Tiziana Nicastro

I fatti si sono verificati la scorsa settimana quando un’esplosione al mercato di Gela è stata innescata da un furgone di polli arrosti, a seguito di una fuga si gas. I giornali oggi rapportano della morte di Tiziana Nicastro, la prima vittima dell’accaduto.

Asec Trade S.r.l.

La prima vittima dell’esplosione mercato di Gela

Purtroppo Tiziana Nicastro non ce l’ha fatta, la donna è la prima vittima dell’esplosione del mercato di Gela, avvenuta il 6 giugno 2019. La donna è morta al Centro Ismett di Palermo, dove si trovava ricoverata in condizioni disperate.

Tiziana Nicastro, come fa sapere il Quotidiano di Gela, aveva ustioni sul su gran parte del corpo, causate dalle fiamme dagli schizzi di olio bollente. In un primo momento il suo leggero miglioramento avevano fatto sperare in un miracolo, ma così non è stato. La donna è deceduta nell’ospedale dove si trovava ricoverata a causa di gravi problemi di respirazione.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione