08 Giugno 2019

Palermo Borgo Nuovo, uomo ubriaco minaccia la moglie con un coltello

Palermo Borgo Nuovo, uomo ubriaco minaccia la moglie con un coltello

Poteva finire in tragedia il litigio che un uomo ubriaco ha avuto con la moglie. La donna è stata minacciata con un coltello, la stessa che ha trovato il coraggio per denunciare il marito.

Asec Trade S.r.l.

Violenza sulle donne

Nel corso delle ultime ore sul diffusa la notizia secondo cui una donna al culmine di una lite ha deciso di denunciare il marito che l’ha minacciata con un coltello. L’azione della donna arriva dopo anni di angurie subite da quell’uomo che spesso tornava a casa e usava la donna per sfogare tutte le sue frustrazioni.

La donna in questione avrebbe trovato solo adesso il coraggio di denunciare quel marito violento, che questa volta avrebbe fatto delle esplicite minacce puntando le contro un coltello.

Denuncia il marito dopo 30 anni

Infatti in questioni sono successi nella zona di Borgo Nuovo a Palermo, dove una donna mamma di 4 figli, adesso tutti maggiorenni, ha avuto finalmente il coraggio di denunciare il dramma subito negli ultimi 30 anni. secondo quanto reso noto gli agenti di polizia sono stati chiamati ad intervenire per sedare la lite tra la donna e il marito, un uomo di 61 anni, tornato per l’ennesima volta ubriaco a casa.

Questo, secondo quanto reso noto da PalermoToday, avrebbe aggredito la moglie puntando le un coltello contro, come raccontato la stessa donne ai poliziotti intervenuti sul posto. La vittima ha trovato solo adesso il coraggio di confessare l’accaduto dopo anni di violenze subite, affermando di non aver preso questa decisione prima,  per paura di ricevere ulteriori ripercussioni da quell’uomo così violento. Il sessantunenne è stata arrestata dai poliziotti con l’accusa di maltrattamenti.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione