25 Maggio 2019

Pamela Prati a Verissimo: “Mi hanno detto saresti stata perfetta per Mark Caltagirone”

L’intervista tanto attesa finalmente è arrivata e Pamela Prati ha raccontato a Silvia Toffanin, ospite di Verissimo, quanto accaduto con Mark Caltagirone: “Non riesco a pensare che tutto questo non sia vero, la fiaba che ho sempre desiderato, la famiglia che ho sempre sognato”

Asec Trade S.r.l.

“Non esiste, non riesco a crederci. Mark Caltagirone non esiste”

Comincia così l’intervista con Pamela Prati, un lungo sfogo in cui la showgirl afferma: “Non esiste, non riesco a crederci. Mark Caltagirone non esiste. Io sono spaventata, perché no so chi ci sia dietro a tutta questa storia“. Successivamente questa continua dicendo: “Ho avuto la consapevolezza che non esisteva quando in questi giorni ho avuto modo di vedere che le foto che mi erano state mandate non ritraevano lui“.

continua dopo la foto

matrimonio pamela prati

Fonte Foto: tvzap.kataweb.it

Pamela Prati a Verissimo: “Saresti perfetta”

Pamela Prati a Verissimo racconta com’è cominciato l’inganno che l’ha travolta e che l’ha portata ad innamorarsi di Mark Caltagirone, un uomo che non esiste: “Io sono andata in questo ristorante da Donna Pamela e Eliana. Mi hanno invitato ad andare in questo ristorante, ben frequentato, dopo tanti inviti. A un certo punto Donna Pamela mi dice: saresti perfetta per Marco Caltagirone. Un imprenditore che da poco era diventato single. Un giorno, il 21 marzo, ha cominciato a seguirmi su Instagram e mando: ‘Buona primavera’ e lui mi risponde ‘Adesso si che è una bella primavera’. Ma erano tutti messaggi molto carini, educati e mi spiega che si trovava in Siria dove si era recato a fine di questa relazione“.  Pamela Prati a Verissimo

Qualche tempo dopo ecco che i due iniziano a messaggiarsi sui social: “Cominciato a scambiarci messaggi, canzoni e dopo anche parole dolci e mi diceva che mi amava e che nella sua vita avevo portato il sorriso. Da lì è nato tutto e mi parla di questo bambino che aveva preso in affido con Wanda“.  Pamela Prati a Verissimo

continua dopo la foto

 pamela prati minacciata con l'acido 

“Quando ci vedremo ti racconterò”

Sembrava quasi romantico, anche troppo per essere vero. Pamela Prati spiega anche: “Quando lo sentivo era sempre tramite messaggi perché lui era in Siria e aveva difficoltà con la linea ma diceva: ‘Quando ci vedremo ti racconterò’. Mi dice che è stato operato e ricoverato per qualche giorno, quindi comincio a chiedere di vederlo. Ogni volta che io desideravo vederlo, succedeva sempre qualcosa. Io ero convinta che esistesse, ma anche adesso credo che lui in qualche parte del mondo esiste… Sto male al solo pensiero“.

Ma il tutto non finisce qui, dato che Pamela Prati non avrebbe realizzato del tutto che l’uomo in realtà non esiste tanto da dichiarare: “Mi mancano i messaggi, mi manca lui… Sono arrivata al punto di sposarmi, pensa quanto io fossi innamorata. Mi è stata messa su un piatta d’argento una favola. Avevo bisogno di credere a questo amore per rimanere in vita“.  Pamela Prati a Verissimo

“Lui era gelosissimo”

Io sono stata isolata da lui perché era gelosissimo“, continua Pamela Prati in lacrime. “Tutte le persone che mi circondavano per lui erano un problema, mi ha allontanato dalla mia famiglia. Uscivo solo con Eliana e Pamela. Quale fosse il loro ruolo non lo so. Mi facevano pressing psicologico. Se io litiga con lui, in automatico avveniva anche con loro e viceversa“.  Pamela Prati a Verissimo

Tutto procedeva davvero così bene, tanto da ricevere un bel regalo da parte di Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, che ne frattempo avrebbe tentato il suicidio: “Il giorno del mio compleanno mi hanno fatto questo regalo, ovvero mi hanno affidato l’incarico di direttrice onoraria per la loro agenzia ma senza avere nessun incarico. Ero il biglietto da visita, ero nell’oblio di questo amore“.  Pamela Prati a Verissimo

continua dopo la foto

eliana michelazzo

Chi è l’uomo che ha parlato con Barbara D’Urso?

L’inchiesta coinvolge anche Live-Non è la D’Urso, che ha seguito da vicino la questione: “La voce che ha parlato da Barbara D’Urso? Non so chi sia, io non ho mai parlato con lui al telefono. Eliana Michelazzo? No, non credo alle sue parole“.

Pamela Prati, come Elina Michelazzo ha impresso sulla sua pelle un simbolo di quell’amore che non esiste: “Ho un tatuaggio, ho fatto uno scritta sul costato per lui: ‘Portami come sigillo sul mio cuore’. Ma io ho sempre ripetendo che io sono stata plagiata, anche su Instagram ma adesso so che non è così“. Pamela Prati a Verissimo
La vita di Pamela Prati oggi, poco alla volta, sembra che voglia tornare alla normalità circondata dall’amore della sua famiglia e gli amici. Ma il dubbio, un po’ come per Silvia Toffanin che ha affermato di crederle ma non del tutto, comunque resta: Pamela Prati è stata davvero sincera?

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione