24 Maggio 2019

Pamela Prati a Silvia Toffanin: “Sono stata ingannata. È cominciato tutto nel 2018”

Il mondo del gossip italiano non fa altro che parlare del caso Mark Caltagirone e Pamela Prati. Nel corso della giornata di ieri Pamela Perricciolo è stata ricoverata all’ospedale Gemelli di Roma a causa di un abuso di farmaci. Sono ancora per te chiarire la dinamica di quanto accaduto ma ecco la confessione che Pamela Prati ha rilasciato a Verissimo.

Pamela Perricciolo ricoverata

Il 23 maggio 2019 è stata diffusa la notizia del ricovero di Pamela Perricciolo, ex manager di Pamela Prati e collega di Eliana Michelazzo con la quale avrebbe avuto una relazione smentita della stessa. La Perricciolo, come spiegato da Fanpage, sarebbe stata ricoverata per un abuso di farmaci anche se le dinamiche da chiarire sono ancora tante. In questo frangente continua ad essere noti anticipazioni scottanti riguardante l’intervista che Pamela Prati ha rilasciato a Verissimo.

Pamela Prati a Silvia Toffanin

Domani 25 maggio 2019 avremo modo di assistere all’ennesima intervista che ha Pamela Prati ha rilasciato a Silvia Toffanin ospite di Verissimo. Il corso delle ultime ore sono stati diversi rumors e le dichiarazioni già rese note ma ecco che Il Fatto Quotidiano nei pubblica un’altra: “L’ultima volta che sono venuta qui a Verissimo ero ancora convinta che esistesse, poi, solo negli ultimi giorni ho visto delle foto che mi hanno mandato, che non appartenevano a lui. In realtà erano di un’altra persona, un agente (dello spettacolo ndr). Ora ho paura, perché non so chi ci sia dietro a questa situazione. Sono spaventatissima“.

La showgirl continua dicendo: “Dopo qualche mese abbiamo iniziato a scambiarci parole dolci d’amore, flirtavamo. Mi diceva che mi amava. Nessun video sexy, ci siamo scambiati qualche foto intima. Ma non ho mai sentito la sua voce perché diceva che in Siria non prendeva bene il telefono. Ogni volta che chiedevo di vederlo c’era sempre qualche problema di salute, o di lavoro, un dramma. Non per questo però pensavo non esistesse. Mi manca anche adesso, mi mancano i suoi messaggi. Se sono arrivata al punto di volerlo sposare pensa come mi sono innamorata di lui. Mi è stata servita su un piatto d’argento la favola che ho sempre voluto, in un momento in cui ero molto fragile. Avevo bisogno di questo amore per stare in vita. Lui diceva che ero la donna della sua vita e che l’avrei incontrato il giorno delle nozze“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione