23 Maggio 2019

Eliana Michelazzo, il racconto shock su Simone Coppi: “Facevamo l’amore su Messenger”

Sono giorni davvero particolari per Pamela Prati a causa del caso Mark Caltagirone e il fantomatico matrimonio che non c’è mai stato. In occasione della nuova puntata di Live-Non è La D’Urso, Eliana Michelazzo ha fatto il suo racconto shock su Simone Coppi, un amore virtuale dietro il quale si nascondeva Pamela Perricciolo?

“Facevamo l’amore su Messenger”

L’assenza del matrimonio tra Pamela Prati e Mark Caltagirone ha fatto sì che anche Eliana Michelazzo aprisse gli occhi sulla sua situazione sentimentale. A Barbara D’Urso questa ha raccontato: “Mi sono autoconvinta di essere innamorata di Simone. Mi dimostrava tutto l’amore. Ho un lavoro pericoloso, non posso vivere con te, sono magistrato antimafia minorile… cosa che mi hanno detto che nemmeno esiste. Sono andata avanti con sicurezze perché Pamela Perricciolo mi diceva che mi amava… Mi sentivo sotto scorta anche io. Avevo delle guardie che mi seguivano, avevo il telefono sotto controllo. Sentivano quello che dicevo. Ricevevo messaggi su quello che dicevo. Per cinque anni ho annullato la mia vita non parlando mai con nessun uomo. Poi la Perricciolo fece un intervento e ho preso in mano l’agenzia e ho pensato al lavoro“.

continua dopo la foto

matrimonio pamela prati

Fonte Foto: tvzap.kataweb.it

Barbara D’Urso non riesce a credere a quello che viene raccontato in studio, chiedendo a Eliana Michelazzo come sia possibile vivere così 10 anni e inventarsi ogni cosa fino al racconto shock sulla sfera fisica: “Ho fatto l’amore virtualmente con lui“.

Eliana Michelazzo il racconto shock

Ma il tutto non finisce qui. Eliana Michelazzo dichiara a Barbara D’Urso: “Mi sono sentita sposata anche se non l’ho fatto“. Nel frattempo Dagospia lancia un nuovo scoop affermando che Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo sono lesbiche e hanno avuto una relazione, mentre Pamela Prati è piena di debiti da bingo e questo sarebbe il motivo per il quale avrebbe deciso di affidarsi dalle due donne. Ad ogni modo la Michelazzo continua il racconto shock su Simone Coppi partendo dalla fede che portava al dito dicendo: “L’ho tolto… L’ho portato per 10 anni… dal 2009 al 2019. Mi sono innamorato forse di una persona che non c’era. L’ho incontrato una volta. Non so chi volto. L’ho visto alla Fontana di Trevi e un’altra volta in moto, mentre passava con la macchina. Mi ha guardato e se ne è andato via. Lo sentivo via messanger e whatsapp. Mi scriveva cose bellissime: facciamo la nostra famiglia, nostri figli. Mi sono sentita sposata anche se non l’ho fatto“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione