09 Aprile 2019

Twitch, il nuovo fenomeno del web e la tv del futuro

La nuova generazione non accende più il televisore di casa e non guarda più i classici programmi televisivi, ma si intrattiene su internet guardando video registrati su YouTube o altri in diretta su Twitch, il nuovo fenomeno del web.

Cos’è Twitch?  twitch fenomeno

Twitch è una piattaforma web di streaming in diretta, cioè un sito web dove persone e/o aziende possono condividere in tempo reale contenuti audiovisivi, proprio come una classica televisione. E come un classico televisore, all’interno, troviamo moltissimi canali, dove una o più persone, solitamente ragazzi sotto i trent’anni, propongono il loro contenuto.  twitch fenomeno

L’idea iniziale era incentrata solo sullo streaming di videogiochi, ovvero permetteva ad un utente qualsiasi di poter condividere la propria sessione di gioco oppure si potevano trovare tornei di esports in diretta. Negli ultimi mesi, però, Twitch si è aperto anche allo streaming di contenuti diversi, se non addirittura opposti, rispetto ai videogiochi.

Tutti su Twitch

Ultimamente la piattaforma ha subito un vero e proprio boom di visite, o meglio dire spettatori. Sicuramente, nell’ultimo anno, quasi tutti i ragazzi di età compresa tra i 20 e i 30 anni, ma anche i più piccoli, sono passati almeno una volta da Twitch.

continua dopo la foto

Twitch cos'è

Questo enorme successo non è nulla di nuovo, ma semplicemente un’eredità che Twitch ha raccolto dal noto sito YouTube. Infatti, moltissimi creatori di contenuti presenti su YouTube hanno ‘traslocato’ verso Twitch, portando con sé i loro numerosissimi fan. C’è da dire, però, che Twitch non esce allo scoperto con questa migrazione, ma che già da moltissimi anni è famoso nel settore videoludico ed esportivo, tanto da convincere Amazon ad acquistare la piattaforma web nel 2014.  twitch fenomeno

La TV del futuro

Ma sarà veramente la tv del futuro per questa generazione? Beh, secondo me sì. Ormai il concetto di televisione che si aveva in passato è radicalmente mutato rispetto a quello che hanno molti ragazzini della nuova generazione. L’intrattenimento, infatti, non consiste più nell’accendere una tv per guardare cosa si trasmette in quel momento, ma si tratta di accendere un pc (o uno smartphone) e scegliere cosa guardare.

Twitch, YouTube e Netflix, per citare solamente i tre più famosi, permettono proprio di poter selezionare cosa vedere e quando farlo, con contenuti totalmente al di fuori dai canoni imposti dalla classica televisione.

 twitch fenomeno

Alberto Contaldo

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

 

 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione