08 Aprile 2019

Treviso, maestra con la tubercolosi contagia la scuola: 10 alunni malati, 40 positivi all’infezione

Una malattia in ‘latenza’ da trent’anni e un contagio diffuso tra gli studenti. La notizia proviene da Motta di Livenza, vicino Treviso, dove una maestra con la tubercolosi contagia la scuola.

Asec Trade S.r.l.

Scuola elementare a rischio?

All’inizio di marzo, una maestra di una scuola elementare vicino Treviso, secondo quanto accertato dall’Unità sanitaria locale, iniziava a mostrare i primi sintomi di tubercolosi, un batterio che è rimasto in ‘latenza’ in lei per ben 30 anni. Dalle analisi è emerso che il contagio si è diffuso tra alcuni alunni entrati a contatto con lei, circostanza molto rara, ma verificatasi.

“Un evento inusuale”

È tempo di fare i conti e, all’interno di quella scuola, ben 10 sono i soggetti malati, 40 dei quali sono risultati positivi all’infezione dopo essere entrati a contatto con la maestra. I risultati dei controlli, quindi, hanno agitato gli animi degli altri docenti, oltre che delle famiglie, preoccupate per i loro figli.

Il professor Giovanni Rezza dell’Istituto superiore di sanità, nonché esperto massimo di tubercolosi in Italia, ha tenuto un incontro con circa 400 genitori degli studenti di tutte le scuole di Motta di Livenza e dintorni. Proprio lui ha dichiarato: “Si tratta di un evento inusuale“. Maestra con la tubercolosi contagia la scuola

Continua dopo la foto

tubercolosi contagio

Fonte Foto: scienza.fanpage.it

Si passano al vaglio le scuole medie

Fortunatamente, tutti coloro risultano contagiati, attualmente, stanno rispondendo bene al trattamento farmacologico che gli è stato sottoposto. Si passerà, nell’immediato a verificare le scuole medie fino a eseguire.il test alla tubercolina Mantoux su 100 alunni di seconda media, che hanno avuto un contatto diretto con la maestra nell’anno scolastico precedente, cioè tra il 2017 e il 2018.
Su tutte le persone che risulteranno negative al suddetto test, verrà effettuato un nuovo esame il 20 maggio. La Usl, tra le altre cose, non esclude affatto di poter scorgere altri soggetti positivi all’infezione. Maestra con la tubercolosi contagia la scuola

Il professor Rezza, a proposito di una possibile prevenzione.della tubercolosi, ha aggiunto: “Non credo si possa controllare tutto, ma l’episodio che si è verificato qui, seppur eccezionale, verrà analizzato dal punto di vista scientifico“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione