27 Marzo 2019

Migranti, dissequestrata nave Mare Jonio

La nave Mare Jonio è stata dissequestrata, a confermare la notizia la stessa ong Mediterranea proprietaria dell’imbarcazione.

Asec Trade S.r.l.

Dissequestrata Mare Jonio

Per “cessate esigenze probatorie dopo gli accertamenti della Guardia di finanza il procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella e il sostituto Cecilia Baravelli hanno disposto il dissequestro della nave “Mare Jonio” della Ong Mediterranea. La nave era stata sequestrata dopo essere approdata al porto di Lampedusa con 50 migranti a bordo. La Ong Mediterranea su twitter ha scritto: “Felici di annunciare che Mare Jonio è libera. Ci è stato notificato dalla Procura di Agrigento il dissequestro della nave. Andiamo avanti. A testa alta“.

Il salvataggio in acque Sar libiche

La nave aveva raccolto in mare 50 migranti a 42 miglia dalla costa libica e senza aspettare l’arrivo della Guardia Costiera, già nei pressi, si era diretta verso nord lasciando le acque Sar di competenza del paese nordafricano. Secondo la ricostruzione dei fatti da parte dell’equipaggio della Guardia Costiera libica, non vi era nessun pericolo di vita e naufragio. Solo un guasto al motore. Successivamente l’imbarcazione dell’Ong Mediterranea non aveva obedito all’ordine da parte della Guardia di Finanza di restare al di fuori delle acque territoriali italiane.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.