16 Marzo 2019

Di notte prendeva bancomat vicina e prelevava soldi

Un giovane di 32 anni di notte entrava furtivamente nell’abitazione della sua anziana vicina, prendeva il bancomat e prelevava dei soldi. Poi rientrava nell’abitazione della donna e riponeva tutto a suo posto.

Prelevava soldi con il bancomat della ignara vicina

È successo a Rotondella, un comune di poco più di 2500 abitanti in provincia di Matera. Un giovane, M.G. di 32 anni, notte tempo si trasformava in Arsenio Lupin e faceva man bassa dei risparmi di una sua anziana vicina di casa. Come è stato appurato dalle indagini svolte dai Carabinieri della stazione Rotondella, il giovane, aveva fatto una copia delle chiavi di casa dell’anziana donna. Attendeva che questa andasse a riposare e durante il sonno, entrava nell’appartamento e si impossessava del bancomat. Successivamente utilizzava la carta di cui era riuscito ovviamente a conoscere il pin per prelevare delle somme in contanti. Infine rientrava nell’appartamento della vittima e riponeva tutto al proprio posto. Il giovane era talmente bravo che l’anziana signora non si era mai accorta di nulla o quasi. Si Perché gli ammanchi nel suo conto corrente la hanno insospettita che qualcosa non andasse bene.

Ammanco di svariate decine di migliaia di euro

La donna, infatti si accorge di ripetuti prelievi che disconosce. Questi erano fatti tutti presso lo sportello automatico Bnl del centro Enea. L’ammanco in denaro è di circa 40 mila euro. La donna successivamente si accorge che a partire dal giugno del 2017 aveva subito altri prelievi che avevano causato un altro ammanco pari a 20 mila euro. A questo punto blocca la carta e si rivolge ai Carabinieri.

Denunciato un uomo di 32 anni

I militari svolgono le indagini e giungono al vicino di casa. Durante la perquisizione in casa del 32 enne trovano una cassaforte al cui interno vi erano 24 mila euro in contanti, la copia della chiave di casa della donna ed alcuni libretti e conti correnti. L’uomo è stato pertanto denunciato alla Procura di Matera con l’accusa di furto aggravato e indebito utilizzo di carta di credito.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook e Twitter o iscriviti al nostro canale Telegram!

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.