07 Marzo 2019

Taranto, violenze a abusi su quattro fratelli: arrestati la mamma insieme al compagno

Una storia da brividi, un vero e proprio calvario vissuto da quattro fratellini a Taranto dove hanno subito costanti violenze e abusi da parte della mamma, il suo compagno e un amico della coppia che sono stati stati recentemente arrestati.

Taranto, violenze e abusi su quattro fratelli minorenni

Quattro fratellini di 14, 12, 9 e 6 anni hanno vissuto gran parte della loro vita in un vero e proprio calvario, maltrattati e abbandonati da una mamma che aveva il dovere di difenderli. Secondo quanto reso noto da TgCom, i quattro minori erano stati abbandonati a se stessi, vivevano in uno stato di totale abbandono e scarse condizioni igieniche e non solo. La mamma e il compagno non assicuravano loro nulla, nemmeno un’alimentazione quotidiana. La donna pare che nutrisse i bambini solo con patatine, pop corn e bibite gassate. I quattro minori in questione sarebbero stato avrebbero iniziato a subite violenze e abusi in tenera età, prima ancora che compiessero 10 anni. In particolar modo il bambino di 6 anni avrebbe cominciato a subire violenze già dal terzo anno di età.

Asec Trade S.r.l.

Bambini affidati ad altre famiglie già nel 2017

Le prime segnalazioni alle autorità giudiziaria da parte dei servizi sociali del comune erano arrivate già nell’estate del 2018, indirizzate a solo due dei fratellini di 14 e 9 anni. Successivamente questi hanno spiegato che anche gli altri due di 12 e 6 anni erano destinatari da parte delle stesse violenze da parte della madre, il compagno e un amico di famiglia. I minori erano già sotto osservazione da parte dei servizi sociali quando il Tribunale dei minorenni di Taranto nell’ottobre 2017 aveva deciso di affidarli a due famiglie, dato lo stato di abbandono in cui vivevano.

Mamma arrestata inseme al compagno e un amico

Nel corso dell’attività investigativa, durante la quale i minori sono stati sentiti con la consulenza di uno psicologo dell’infanzia, gli agenti hanno avuto modo di poter accertare gli abusi subiti. Le violenze si tenevano quasi sempre nell’abitazione familiare, una casa di campagna in pessime condizioni, e altre volte nella casa dell’amico della coppia, pregiudicato e noto alle forze dell’ordine. La mamma dei bambini, insieme al compagno sono stati arrestati con l’accusa di violenza sessuale continuata in concorso a maltrattamenti, aggravata dal  fatto che i minori all’epoca dei fatti avevano meno di 10 anni.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

 

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione