15 Febbraio 2019

Catania, guarda la fidanzata di un altro e lui lo investe con la macchina

La gelosia, a volte, gioca brutti scherzi. A Catania, un ragazzo guarda la fidanzata di un altro e lui lo investe con la macchina. Piano architettato ad hoc per “punirlo” o pura coincidenza?

Dalla lite all’incidente

Venero Giovannino Nicolosi, di 26 anni, dopo una lite con un ragazzo di 21 anni, ha organizzato con la sua famiglia una vera e propria aggressione. Lo ha cercato e lo ha investito con la macchina. Attualmente, la vittima si trova all’Ospedale Garibaldi Centro di Catania e, fortunatamente, è fuori pericolo. Il tutto è nato semplicemente per degli sguardi tra il 21enne e la fidanzata di Venero Giovannino Nicolosi. Questo è bastato per far scattare l’ira funesta, che poteva sfociare in tragedia.

Asec Trade S.r.l.

I precedenti tra i due

I due giovani si sono incontrati casualmente nel parcheggio della Piazzetta delle Fontane di Paternò, in provincia di Catania. Subito è nato tra loro un litigio semplicemente perché il 21enne ha ‘osato’ guardare la fidanzata del 26enne. Poi gli insulti sono continuati su Facebook, fino a quando le parole sono cessate e si è passato ai fatti.

Nicolosi ha seguito la vittima e con il padre, il fratello e il cognato hanno aggredito la vittima. Il 26enne guidava e ha investito il ragazzo proprio sotto gli occhi della fidanzata. Nel frattempo, gli altri procedevano a colpire sia gli amici del 21enne che i lui stesso, lasciandolo a terra quasi in fin di vita.

Continua dopo la foto

guarda la fidanzata di un altro e lui lo investe

I Carabinieri e le indagini sull’episodio

I Carabinieri hanno individuato la famiglia di colpevoli, grazie ad una telecamera di sorveglianza che ha ripreso l’intera scena. Adesso per tutti e quattro è stata disposta la custodia cautelare in carcere e il ventiseienne è accusato di tentato omicidio aggravato.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione