02 Gennaio 2019

L’Aquila, terremoto di magnitudo 4.1, avvertito anche a Roma

L’ipocentro a 17 chilometri con epicentro a 3 chilometri da Collelongo, comune a 54 chilometri da L’Aquila, il terremoto di magnitudo 4.1 è stato avvertito anche a Roma.

Asec Trade S.r.l.

Paura dopo la scossa principale

Dopo la prima scossa delle 19.53 di magnitudo pari a 4.1 sono seguite altre due pari a 0.9 e 1.4. Il sisma principale si è avvertito in tutta la Marsica, ma anche all’Aquila, a Roma, Latina e Frosinone. Rossana Salucci, sindaco di Collelongo ha detto:”E’ stata una scossa molto forte, per fortuna non si rilevano danni a persone o cose. Ma c’è molta paura e, non potendo escludere nuove scosse, abbiamo aperto il Coc e messo a disposizione delle persone che vogliano dormire fuori casa, il plesso scolastico e il bocciodromo che sono in sicurezza”.

Tanta paura, si procede con i sopralluoghi

Tanta la paura nel paese dove parecchia gente si è riversata per strada. In corsa i sopralluoghi, anche nei ponti dell’Autostrada dei Parchi. Controlli anche da parte di Rfi nelle linee ferroviarie. A Villa Vallelongo si sono segnalate il peggioramento di alcune crepe risalenti ad vecchio terremoto, ma nessun danno a persone . Questo confermato in un tweet dal Dipartimento della Protezione Civile.  La scossa, fortunatamente è durata pochi secondi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.