29 Dicembre 2018

Emergenza rifiuti Roma, sollievo dopo ok della Regione Abruzzo

L’emergenza rifiuti a Roma si dovrebbe allentare dopo l’ok della Regione Abruzzo a ricevere nei propri impianti quanto prodotto nella Capitale.

Asec Trade S.r.l.

Abruzzo da ok per aiuto alla Capitale

Dopo le festività natalizie, a Roma è una corsa contro il tempo per raccogliere i rifiuti accumulati durante i giorni di festa. Per l’amministrazione comunale capitolina arrivano però buone notizie. La Regione Abruzzo ha dato infatti il suo sta bene a ricevere nei propri impianti di trattamento i rifiuti provenienti da Roma. La proroga da il suo supporto considerevole all’emergenza rifiuti nella Capitale, acuitasi soprattutto dopo il rogo dell’impianto di trattamento romano di via Salaria.

Ama al lavoro per la raccolta indifferenziata

La proroga rientra in un ampio accordo tra le regioni Lazio e Abruzzo per la gestione di 70mila tonnellate di “tal quale”. L’Ama ha comunicato che in queste ore ha raccolto 3.100 tonnellate di rifiuti indifferenziati, mentre squadre hanno rimosso rifiuti depositati intorno a circa 2.300 postazioni di cassonetti stradali. Intanto ieri il premier Giuseppe Conte, nella conferenza stampa di fine anno, aveva escluso il commissariamento del Comune Roma, al centro delle polemiche anche sulla gestione dei rifiuti.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.