23 Dicembre 2018

Roma, muore bambino dopo circoncisione fatta in casa

Roma, muore bambino dopo circoncisione fatta in casa

A Roma muore un bambino a seguito di complicazioni dopo una circoncisione fatta in casa. È accaduto a Monterotondo. La polizia indaga sull’accaduto.

Asec Trade S.r.l.

Circoncisione letale per un bambino

Un bambino è morto a seguito di complicazioni dopo aver subito, in casa, una circoncisione rituale. un altro minore è ricoverato in ospedale e versa in condizioni gravi. Il fatto è avvenuto a Monterotondo, in provincia di Roma. Sull’accaduto sta indagando la polizia. Secondo una prima ricostruzione dei fatti le due circoncisioni sono state effettuate di seguito. Le condizioni dei due minori sono apparse subito gravi. Da qui il ricorso dei parenti al 118. Per un dei due bambini non c’è stato nulla da fare a causa della forte emorragia. Entrambi i minori sono di origine nigeriana.

I reati ipotizzati

La Procura di Tivoli ha aperto un fascicolo con l’ipotesi di omicidio. Nello stesso fascicolo sono ipotizzate anche le lesioni gravissime in riferimento alle gravi condizioni, ma in miglioramento dell’altro bimbo, il fratello gemello, anche lui sottoposto a circoncisione. Da accertare al momento la natura dolosa o colposa dell’omicidio. Al vaglio degli inquirenti c’è la posizione del sedicente medico che avrebbe eseguito la pratica sui due bimbi.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

Salvo Giuffrida

Salvo Giuffrida

Salvatore Giuffrida (OdG Sicilia N^ 171391). Classe 1970 giornalista (ex chimico). Il mio motto: “Seguire ma mai inseguire”.