18 Dicembre 2018

Arrestato Statuto proprietario di hotel di lusso. Accusato di bancarotta fraudolenta

La Guardia di Finanza di Roma ha arrestato Giuseppe Statuto proprietario di hotel di lusso, sparsi tra Milano, Venezia e Taormina. Su di lui grava l’accusa di bancarotta fraudolenta.

Asec Trade S.r.l.

Arrestato Giuseppe Statuto

I Militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno dato esecuzione alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Il gip di Roma ha emesso il provvedimento. I mittenti del provvedimento sono Giuseppe Statuto, 51 anni e del suo collaboratore Massimo Negrini, 64 anni, ritenuti responsabili della bancarotta fraudolenta della Brera S.r.l.

Bancarotta fraudolenta

Secondo quanto emerso dalle indagini, i due uomini hanno distratto dal patrimonio della fallita “Brera” oltre 8 milioni di euro, relativi a un credito vantato verso la società controllante, la “Michele Amari S.r.l.”. Trasferito fittiziamente a due società con sede in Lussemburgo appartenenti allo stesso gruppo e rendendolo “di fatto irrecuperabile”.
“Questa condotta non è stata occasionale o sporadica – come spiegato dal Gip – in quanto rientrante in un più ampio disegno attuato dagli indagati mediante la “creazione di società a mero scopo speculativo”.

Il meccanismo di esecuzione del reato

Giuseppe statuto è un personaggio noto per le per vicende che lo hanno visto protagonista per alcune iniziative speculative, soprattutto nel settore immobiliare. Per far fronte alla crisi che imperversa nel settore, il gruppo Statuto, ha cominciato la gestione di hotel di lusso in città come Venezia, Milano e Taormina. Secondo il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, gli arrestati hanno distratto dal patrimonio della fallita “Brera”. Una somma di oltre 8 milioni di euro, relativi a un credito vantato verso la società controllante, la “Michele Amari S.r.l.”. Questo effettuando il trasferimento fittizio a due società con sede in Lussemburgo appartenenti allo stesso gruppo e rendendolo – come si legge nel provvedimento – “di fatto irrecuperabile, mediante un complesso intreccio di negozi giuridici fraudolenti, indice dell’elevata professionalità degli indagati“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione