17 Dicembre 2018

Manovra economica resta ecotassa solo per auto di lusso

Tra gli accordi raggiunti nel vertice di stanotte quello sull’ecotassa, che resta solo per le auto di lusso. Dopo i conti per evitare le sanzioni per debito eccessivo. Intanto domani testo in commissione Bilancio del Senato, per poi essere discussa in Aula presumibilmente venerdì.

Asec Trade S.r.l.

I 3 miliardi per le riforme

Durante le serie di vertici che si sono tenuti in nottata, Conte ha fatto da mediatore per cercare di reperire le coperture sulla manovra economica e mantenere i provvedimenti del reddito di cittadinanza e quota 100. Da quanto è emerso il premier ha incontrato dapprima Salvini e Di Maio in una stanza separata. Raggiunto l’accordo sull’ecotassa auto, che sarà applicata solo alle macchine di lusso si è cercati di capire come affrontare il tema coperture per la manovra economica, dove il 2,04% di deficit è un punto considerato limite. “Le coperture ci sono”, dicono. Si parla di circa 3 miliardi di euro. Domani riprenderà l’esame in commissione Bilancio al Senato. Questo quanto deciso dai capigruppo. Pertanto l’analisi in Aula potrebbe esserci nella giornata di venerdì

Ecotassa si ma solo per le auto di lusso e i Suv

Sull’ecotassa auto, abbiamo detto che ci sarà, anche se con sostanziali modifiche. Resterà, infatti, solo per per le auto extralusso e i Suv ma non per quelle di piccola cilindrata. Vi sarà un ecobonus fino a 6mila euro viene introdotto per chi compra elettriche e ibride. Il M5S ha ottenuto lo sta bene al taglio alle pensioni d’oro fino al 40%, con cui si finanzierà “opzione donna”,  e i fondi per le metro e le buche di Roma. Tra le novità il taglio bonus cultura a concerti e cinema. In giornata saranno spiegate tutte le novità.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione