08 Dicembre 2018

Online foto del presunto responsabile della strage di Corinaldo: chi è?

Le indagini attorno alla strage di Corinaldo proseguono senza sosta. Chi è l’attentatore? Online è appena arrivata la foto del presunto responsabile della strage di Corinaldo, è già aperta la caccia all’uomo.

Asec Trade S.r.l.

Online foto del presunto responsabile

Sono ore importanti queste per gli inquirenti che stanno indagando sulla strage di Corinaldo. Ricordiamo che sono 6 le vittime ufficiali di quanto accaduto nella discoteca Lanterna Azzurra, che ospitava il concerto del rapper Sfera Ebbasta. Parliamo di 5 ragazzi insieme una mamma che aveva accompagnato la sua bimba di 11 anni, senza dimenticare i 100 feriti, 7 di questi gravi. (Per approfondire Clicca Qui e Qui). A commentare la notizia anche Fedez e Emis Killa, (Per leggere le loro dichiarazioni Clicca Qui) che hanno raccontato come episodi del genere si siano ripetuti nel corso degli ultimi due anni. Recentemente un fatto simile si è verificato anche durante un altro concerto di Sfera Ebbasta, ma sicurezza è prontamente intervenuta evitando il peggio.  foto del presunto responsabile della strage di Corinaldo

Nel corso di queste ore sono diversi i foto e i video pubblicati sui social da coloro che erano presenti sul posto e, sempre attraverso i social,.ecco che arriva la foto del presunto responsabile della strage di Corinaldo.

Continua dopo la foto

Ancona morte in discoteca

“Se qualcuno lo riconosce parli”

Non è ancora ben chiara la reale natura della strage di Corinaldo. Da poche ore è stata trovata la bomboletta spray al peperoncino che ha creato il panico fra i presenti ma non solo… Difficile da capire se il responsabile abbia agito per puro diletto personale, per gioco o per distrarre i ragazzi al concerto e rubare così i loro effetti personali. Ad ogni modo nelle chat WhatsApp e sui social è apparso un video realizzato durante l’evento e fatto circolare dai ragazzi che erano presenti alla Lanterna Azzurra. Qui è possibile vedere un ragazzo dal viso coperto.

Alcuni testimoni hanno già parlato della presenza al concerto di un ragazzo con il volto coperto ha sprigionato nell’aria il contenuto della bomboletta spray ma non solo… Secondo quanto reso noto sembrerebbe che la persona in questione possa essere un ragazzino come tanti presenti al concerto di Sfera Ebbasta, come quelli che hanno perso la loro vita alla Lanterna Azzurra durante un momento di pura gioia e felicità.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione