07 Dicembre 2018

Papà nasconde un ascia nello zainetto della figlia, scoperto dai vigili

In amore in guerra tutto è davvero concesso? Due uomini rivali in amore, disposti a tutto. Un papà nasconde un ascia nello zainetto della figlia ma viene scoperto.

Asec Trade S.r.l.

Uomo contro uomo: “Ti faccio a pezzi”

La nuova news di cronaca arriva da Padova, si tratta di un litigio che vede uomo contro uomo per amore di una donna. Questa, secondo quanto reso noto da PadovaToday, pare che avesse intrapreso una nuova relazione, lasciando così il papà della sua bambina. I tre da tempo erano protagonisti di continui litigi, tanto da arrivare alle minacce: “Ti faccio a pezzi“.

Papà nasconde un ascia nello zainetto della figlia

Un nuovo litigio tra i due uomini si è verificato qualche giorno fa davanti alla figlia della coppia separata e la stessa donna. Il diverbio però questa volta, secondo quanto reso noto anche da PadovaToday, pare che sia degenerato. La donna, spaventata da quanto stava accadendo, decide di allertare i vigili urbani, chiedendogli di intervenire. A un certo punto un uomo ordina alla figlia di avvicinarsi alla mamma, i movimenti della bambina insospettiscono la polizia locale.

Continua dopo la foto

ascia e pistola appartenenti all'uomo fermato

fonte foto PadovaToday

La bambina, infatti, portava con fatica il grosso zaino che le era stato messo sulle spalle. Durante la perquisizione i vigili di Padova scoprono che il papà nasconde un ascia nello zainetto della figlia, poco prima di incontrarsi nuovamente con il suo rivale in amore e la sua ex.

Minacce aggravate

Aveva un piano ben prestabilito il papà nasconde un ascia nello zainetto della figlia. L’uomo in questione a quanto pare sarebbe stato pronto ad agire in qualsiasi momento nei confronti del suo rivale. I vigili di Padova nell’auto di questo hanno trovato un coltellino ma non solo. Questo in casa deteneva regolarmente una pistola calibro 9, con 2 caricatori e 11 proiettili. L’uomo titolare ha visto sospendere il porto d’armi sportivo ed è stato denunciato per minacce aggravate e porto d’armi abusivo di oggetti atti a offendere. La denuncia è stata così passata alla Questura e il Tribunale dei Minori, venendo raggiunto per il momento solo da un avviso orale.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione