01 Dicembre 2018

Sandro Mayer com’è morto? Le dichiarazioni della figlia Isabella

Lutto nel giornalismo italiano. Il direttore di DiPiù ci ha lasciati, ma Sandro Mayer com’è morto? A chiarire quanto successo è stata Isabella, la figlia del noto giornalista, ospite di Barbara D’Urso.

Il ricordo di Milly Carlucci

Dopo l’annuncio relativo alla morte di Sandro Mayer sono stati diversi i messaggi di cordoglio per il giornalista e la famiglia. Da Ivan Zazzaroni a Gabriele Parpiglia, i personaggi del mondo giornalistico e dello spettacolo hanno accolto la notizia con tristezza e stupore. (Per approfondire Clicca Qui). Qualche ora fa è arrivato anche il messaggio di Milly Carlucci, conduttrice di Ballando con le Stelle. La Carlucci su Twitter ha scritto: “Caro Sandro, sei stato il fratello saggio, un consigliere, un affettuoso, amorevole e prezioso compagno di viaggio e di vita. Non riesco a crederci. Mi hai spezzato il cuore. Il mio affetto e la mia stima per te non finiranno mai“.

Sandro Mayer com’è morto?

Questa è una delle domande che in queste ore si stanno ponendo questa domanda. Sandro Mayer com’è morto? In un primo momento si è pensato che il giornalista italiano fosse affetto da una qualche malattia, ma a chiarire il tutto è stata la figlia di Mayer, Isabella. La donna ospite di Pomeriggio Live, a Barbara D’Urso ha spiegato: “È successo tutto all’improvviso per una brutta infezione. Ci tengo a precisare che è stata una cosa inaspettata, arrivata in una settimana, al massimo due. Il 10 novembre era il mio compleanno e stava bene“. Sandro Mayer com’è morto

Addio Sandro Mayer

Fonte Foto: repubblica.it

“Pensava di uscire dopo pochi giorni”

Doveva essere qualcosa di veloce, ma così purtroppo non è stato. Sandro Mayer purtroppo non avrà modo di conoscere il bambino che Isabella porta in grembo e che nascerà tra qualche mese. Nel corso dell’intervista, Isabella Mayer, ha dichiarato “È stato in ospedale e pensava di uscire dopo pochi giorni, purtroppo non ne è più uscito. Volevo precisare che è mancato a Milano, non a Roma. E un’altra cosa: non amava dire la sua età. Lui è più giovane, non aveva gli anni che avete detto“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

la figlia del noto giornalista, ospite di Barbara D’Urso.

Il ricordo di Milly Carlucci

Dopo l’annuncio relativo alla morte di Sandro Mayer sono stati diversi i messaggi di cordoglio per il giornalista e la famiglia. Da Ivan Zazzaroni a Gabriele Parpiglia, i personaggi del mondo giornalistico e dello spettacolo hanno accolto la notizia con tristezza e stupore. (Per approfondire Clicca Qui). Qualche ora fa è arrivato anche il messaggio di Milly Carlucci, conduttrice di Ballando con le Stelle. La Carlucci su Twitter ha scritto: “Caro Sandro, sei stato il fratello saggio, un consigliere, un affettuoso, amorevole e prezioso compagno di viaggio e di vita. Non riesco a crederci. Mi hai spezzato il cuore. Il mio affetto e la mia stima per te non finiranno mai“.

Sandro Mayer com’è morto?

Questa è una delle domande che in queste ore si stanno ponendo questa domanda. Sandro Mayer com’è morto? In un primo momento si è pensato che il giornalista italiano fosse affetto da una qualche malattia, ma a chiarire il tutto è stata la figlia di Mayer, Isabella. La donna ospite di Pomeriggio Live, a Barbara D’Urso ha spiegato: “È successo tutto all’improvviso per una brutta infezione. Ci tengo a precisare che è stata una cosa inaspettata, arrivata in una settimana, al massimo due. Il 10 novembre era il mio compleanno e stava bene“. Sandro Mayer com’è morto

Addio Sandro Mayer

Fonte Foto: repubblica.it

“Pensava di uscire dopo pochi giorni”

Doveva essere qualcosa di veloce, ma così purtroppo non è stato. Sandro Mayer purtroppo non avrà modo di conoscere il bambino che Isabella porta in grembo e che nascerà tra qualche mese. Nel corso dell’intervista, Isabella Mayer, ha dichiarato “È stato in ospedale e pensava di uscire dopo pochi giorni, purtroppo non ne è più uscito. Volevo precisare che è mancato a Milano, non a Roma. E un’altra cosa: non amava dire la sua età. Lui è più giovane, non aveva gli anni che avete detto“.

Vuoi rimanere sempre aggiornato?
Seguici su Facebook, Twitter e iscriviti al nostro canale Telegram.

Ultimo aggiornamento

redazione

redazione